F1 | GP Bahrain – Anteprima Renault, Ricciardo: “Voglio correre nel fuoco del Bahrain”

Dopo un weekend in Turchia che non ha riservato tanto bottino al team francese, i due piloti Renault sanno cosa vogliono. GP Bahrain Anteprima Renault

GP Bahrain Anteprima Renault
Credits: Renault F1

Le due vetture “Black and Yellow” hanno faticato davvero molto sul circuito riasfaltato della Turchia che, con l’aggiunta del fattore pioggia ha davvero reso la vita difficile ai due. Nonostante questo il prossimo weekend sarà nuovamente su un circuito familiare. Entrambi conoscono bene il tracciato di Sakhir e scenderanno in pista più agguerriti che mai per fare meglio delle piazze basse della zona punti. GP Bahrain Anteprima Renault

Daniel Ricciardo, parlando in anteprima, ha dichiarato in vista della tappa in Medio Oriente: GP Bahrain Anteprima Renault

Non vedo l’ora di tornare nel caldo Bahrain! So che di recente siamo stati su alcune piste fantastiche in tutta Europa e sebbene siano state tutte gare avvincenti per diversi motivi, il meteo è stato troppo freddo per me! Preferisco di gran lunga il caldo e la sera in Bahrain e la sera c’è un clima unico, il che è fantastico. Il circuito di Sakhir è molto bello, mi è sempre piaciuto correre lì e le sessioni notturne sono sempre magiche. Negli ultimi anni non ho avuto grandi risultati, ma sto cercando di impostare al meglio questo fine settimana. Ci sono alcuni punti di sorpasso davvero ottimi, in particolare la curva 1, che è probabilmente il posto migliore in cui attaccare.

Esteban Ocon, focalizzato sul Bahrain, dice:

Il Bahrain è una pista su cui ho guidato per la prima volta nel 2015 in GP3 e da allora sono andato sempre abbastanza bene. Mi piace molto guidare lì perché è un circuito completo con molto da offrire in termini di velocità e azione. È anche la prima gara notturna dell’anno e correre sotto il cielo stellato nel deserto con i riflettori è sempre una grande esperienza.”

inoltre aggiunge

“Sarà sicuramente una sfida per le auto e per noi piloti a causa del caldo. Le gomme entreranno in temperatura più facilmente, ma poi toccherà a noi dare il meglio sfruttando l’assetto e le potenzialità. Il Bahrain offre grandi opportunità di sorpasso e di solito è anche una grande gara di strategia, quindi vedremo cosa succederà questo fine settimana.


Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

F1 | GP Bahrain – Anteprima Pirelli, Back to back in Medio Oriente

 

mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo sportivo e appassionato di motori da sempre.