F1 | GP Bahrain – Gara, Sainz secondo completa la doppietta: “La Ferrari è tornata davvero”

La Ferrari inizia il 2022 con una splendida doppietta nel GP del Bahrain con Leclerc seguito da Sainz secondo

Foto: F1.tv

La Ferrari si consacra nel GP del Bahrain con la doppietta di Leclerc e Sainz. Il monegasco ha corso una gara perfetta, mentre Sainz ha saputo resistere e sfruttare al meglio le occasioni.

Sainz, infatti, è sempre stato staccato rispetto ai primi due: Leclerc e Verstappen. Alla ripartenza dopo safety car, però lo spagnolo ha provato ad attaccare l’olandese. Sainz ha saputo sfruttare il problema della Red Bull di Verstappen per prendersi la seconda posizione. Completando così la doppietta Ferrari.


Leggi anche: F1 | GP Bahrain – Domina Leclerc, non ce n’è per nessuno: “Vittoria per tutti i tifosi che hanno sempre creduto in noi!”


Le parole di Carlos Sainz

Sainz ha affermato:Innanzitutto congratulazioni a Charles e alla Ferrari. La Ferrari è tornata ed è tornata davvero con una bella doppietta. I due posti che il team dovrebbe sempre occupare, lo avrebbe dovuto fare anche gli ultimi due anni, però con il duro lavoro ci siamo riusciti a ritornare”.

È stata una giornata complicata, non voglio mentire non avevo il passo poi sono riuscito a tenere duro e alla fine a portare a casa questo risultato per il team. Ho un po’ di lavoro da fare e nelle prossime giornate sono sicuro che tornerò ancora più forte”.

Carlos ha parlato anche della ripartenza:Alla ripartenza ho avuto una bella opportunità perché sono ripartito in modo molto pulito dietro Max. Lui si è difeso molto bene, se devo essere onesto, ma io ho visto delle luci rosse che lampeggiavano e mi son detto ‘questa è la mia opportunità’ quindi ho attaccato”.

“Lui è stato sfortunato perché stava guidando bene e meritava il secondo posto, però io ho fatto quel tentativo e lui si è dovuto ritirare è andata così. Bene per la Ferrari“, ha concluso lo spagnolo.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Nicholas Cincinelli

Laureato in Scienze Politiche, attualmente studio Giornalismo e Comunicazione multimediale. Da sempre super appassionato di F1