F1 | GP Bahrain – Giovinazzi: “Molto vicino alla zona punti, peccato!”

GP Bahrain – Dopo un inizio di stagione complicato in Australia con Raikkonen in zona punti e una magra quindicesima posizione raccola a Melbourne, Antonio Giovinazzi chiude una buona gara in Bahrain in P11, rimanendo però fuori dalla top ten. Il pilota italiano dopo una qualifica non promettente è riuscito a rimontare, approfittando delle battaglie di centro gruppo.

Foto Alfa Romeo Racing

GP Bahrain – Giovinazzi: le parole di Antonio

Chiamato a sostituire Ericsson, Antonio Giovinazzi rappresenta l’orgoglio di molti italiani che da anni non vedevano più un loro connazionale in F1. Il pilota di Martina Franca, dopo le apparizioni della scorsa stagione, sta cercando di guadagnarsi la riconferma in pista, pur con qualche difficoltà al momento.

L’italiano non si scoraggia, ma è anzi sempre più convinto che la strada sia quella giusta:

“È stata una buona gara ricca di sfide e duelli. Negli ultimi giri avevo un buon passo ma, a causa della safety car, non sono riuscito a combattere per la decima posizione. Siamo stati molto vicini ad ottenere dei punti e questo è positivo. Ora devo rimanere concentrato e continuare a lavorare per la prossima gara a Shangai.”

Antonio non demorde e cerca di fare tesoro di ogni weekend di gara. Dall’altro lato Kimi Raikkonen ha un bottino decisamente migliore dell’italiano, avendo collezionato un ottavo posto in Australia e un settimo in Bahrain. Due piloti molto diversi, un campione del mondo e un rookie, riuscirà Antonio a dimostrare il suo valore e a migliorare come auspica?

F1 | GP Bahrain – Raikkonen: “È stata una buona gara”

 

Leonardo Trillini

Studente di Scienze della Comunicazione (Comunicazione d'impresa) presso l'università di Macerata e grande appassionato di F1 sin da bambino.