F1 | GP Bahrain, incredibile podio per Ocon: “Ho pianto sul traguardo!”

Gara pazza e senza fine quella a Sakhir, che vede il francese della Renault conquistare il suo primo podio.

Ocon podio

87 giri da centrifuga. Emozioni, positive e negative, in una gara che è destinata a passare alla storia di questo sport. Ed Esteban Ocon è riuscito a sfruttarla al meglio, grazie a colpi di scena infiniti e ad una Renault che conquista il terzo podio della stagione. Ben tre sono stati i piazzamenti nei primi tre quest’anno per la scuderia francese, due con Ricciardo e quello di oggi con l’ex pilota di casa Mercedes. Nonostante i riflettori siano giustamente puntati su un fantastico Sergio Pérez, gli applausi per Ocon non possono mancare.

Non ho parole, all’arrivo sul traguardo ho pianto!“, dichiara felicissimo il francese. “E’ stata una stagione parecchio difficile, e non sempre il duro lavoro ha pagato. Noi però abbiamo sempre spinto, lavorando con motivazione. Non tutti hanno creduto in me, ma quando succede è una motivazione in più, che ti carica e ti fa migliorare“.


Di sicuro un risultato come questo lo lancia alla grande per il 2021, considerando anche la futura, scomodissima presenza di Fernando Alonso al suo fianco.

Come risaputo, Ocon firmò un biennale l’anno scorso con la squadra di Enstone. Dopo le prime prove deludenti di questa strana annata, in pochi si aspettavano un finale così. Eppure, la giornata di oggi gli ha donato un grande sorriso, che può proiettarlo nella prossima stagione ancora più forte.

Ricciardo è stato un buonissimo riferimento per tutto l’anno. Ha ottenuto risultati fantastici per il team, al suo secondo anno qui. Ma penso di essere migliorato anch’io parecchio, e passo dopo passo ho ottenuto finalmente quello che volevo. Questo podio è straordinario, non me lo dimenticherò!“.

Ricordiamo che Fernando Alonso è stato tutto il week-end presente nel box giallo, e la gara di oggi gli ha dato una certezza: l’anno prossimo dovrà sudarsela, anche contro chi un nome, come Esteban Ocon, secondo francese a salire sul podio questa stagione, se lo deve ancora fare.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Bahrain – Risutati Gara: Disastro Mercedes al pit stop, vince Perez, poi Ocon e Stroll!

 

Simone Casadei

I sogni bisogna inseguirli da giovani. Quella che ora è solo pura passione, cercherò di trasformarla al più presto nella mia vita, nel mio lavoro.