F1 | GP Bahrain- La gara delle Renault- Abiteboul: “Delusi per il risultato”

Anche il team Renault, come il resto del Circus, è rimasto profondamento colpito dall’incidente di Grosjean durante il Gran Premio del Bahrain. Per quanto riguarda la loro gara serpeggia la delusione, benchè siano arrivati a punti, hanno perso la posizione della partenza. Il secondo ingresso della safety car ha ostacolato la rimonta di Ricciardo.

renault gp bahrain
Credits Renault F1 Team

Entrambe le Renault a punti nel Gran Premio del Bahrain.

Dopo le buone prestazioni nelle qualifiche, in gara entrambi i piloti hanno perso la posizione della partenza. Ricciardo, partito sesto, è arrivato al traguardo settimo. Ocon, partito settimo, è giunto nono.

Anche il team Renault ha messo in secondo piano il risultato raggiunto, dopo la preoccupazione per i due incidenti che si sono verificati durante la gara.  Il primo ha coinvolto il pilota del Team Haas F1 Romain Grosjean, che si è schiantato pesantemente contro le barriere di sicurezza al primo giro. Il secondo, poco dopo la ripartenza della gara, ha visto l’auto Racing Point di Lance Stroll capovolta sulla sua testa.

Nel comunicato stampa post gara Renault DP World F1 Team ha inviato un messaggio ai due piloti, scrivendo: “il team augura all’ex pilota Romain e Lance un rapido recupero dagli incidenti”.

Tornando alla gara delle Renault, Daniel Ricciardo al 17° giro ha montato le gomme Hard e di nuovo al 37esimo giro la stessa mescola con cui ha chiuso al settimo posto.

Esteban Ocon – dopo una partenza veloce nella seconda ripartenza – ha utilizzato le Mediums al 18° giro, al giro 35 le Hards, che lo ha portato fino alla fine.

Daniel Ricciardo

In primo luogo, sono contento che Romain stia bene dopo l’incidente. Il risultato oggi non ha molta importanza dopo ed è un po’ un ripensamento. Vederlo fuggire e allontanarsi è stato un sollievo e gli auguro il meglio nella sua guarigione. Questa è la cosa principale di oggi. Per quanto riguarda la nostra gara, di certo non era quello che volevamo ma abbiamo dato il massimo e siamo comunque riusciti a fare punti. Ci concentreremo sulla prossima settimana”.


 Esteban Ocon

La prima, e principale, è la notizia di Romain e gli auguro una pronta guarigione. È stato un incidente pazzesco. Il team mi ha detto in macchina che stava bene, ma guardando le immagini, ho faticato a crederci. È un miracolo che stia bene e sono felice di sapere che stia bene. La nostra gara è stata secondaria a quell’incidente di oggi. Abbiamo molto da rivedere dalla gara perché le McLaren erano un po’ più veloci di noi. Continueremo a vedere cosa possiamo fare il prossimo fine settimana sul layout più corto e cercheremo di recuperare alcuni punti”.

Cyril Abiteboul

Dopo una qualifica molto promettente con entrambi i piloti nella top ten sulle gomme medie, Daniel che inizia sesto ed Esteban settimo, questa gara è chiaramente deludente. Abbiamo perso posizioni durante le due partenze, la prima con Esteban e la seconda con Daniel, che ha ostacolato la nostra gara e ha influenzato la nostra strategia con le prime soste. Nel secondo stint entrambe le auto non sono riuscite a trovare il ritmo e dovremo capire perché. Alla fine della gara, Daniel era di nuovo al passo e sarebbe arrivato sesto senza l’intervento della safety car. Il risultato finale di questo fine settimana non è all’altezza delle nostre ambizioni e dobbiamo riorganizzarci molto rapidamente per le ultime due gare. Auguro anche a Romain una pronta guarigione dopo questo terribile incidente e spero di rivederlo al volante prima della fine della stagione.”

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Bahrain – Ricciardo: “Disgustato dalla F1. Troppi replay dell’incidente di Grosjean”

Victoria L.

Lavoro come account in una web agency. Appassionata di Formula 1 e tifosa della Ferrari da quando vidi il Gran Premio di Jerez del 1997.