F1 | GP Bahrain – Mercedes, Wolff: “Un secondo più lenti di Ferrari e Red Bull, oggi siamo stati fortunati”

Il team principal Mercedes, Toto Wolff, commenta il GP del Bahrain, confermando le difficoltà del suo team rispetto a Ferrari e Red Bull.bahrain mercedes wolff

Il team principal Mercedes, Toto Wolff, commenta il GP del Bahrain, confermando le difficoltà del suo team rispetto a Ferrari e Red Bull. Considerando l’andazzo della gara, con strategia totalmente allo sbaraglio, la Mercedes ha comunque limitato i danni del primo GP di stagione anche grazie ai DNF RedBull. Sul circuito di Sakhir Hamilton ha concluso terzo e il suo compagno Russell quarto.

Wolff ha commentato così il weekend negativo delle Frecce d’argento. “Con le gomme morbide, in termini di prestazione non siamo distanti, ma il problema allo stato attuale delle cose è il degrado gomme. Per questo siamo stati costretti a variare la strategia nel tentativo di mitigare questa criticità. Resta il fatto che eravamo in media un secondo al giro più lenti di Ferrari e di Red Bull e su questo dobbiamo lavorare”.


Leggi anche

F1 | GP Bahrain, scambio di battute Hamilton-Leclerc – il monegasco: “Come c***o hai fatto a finire terzo?!” [VIDEO]


Il team non ha nascosto il fatto che Red Bull e Ferrari hanno attualmente un pacchetto più veloce di loro, e Wolff ha riconosciuto che i 27 punti guadagnati nel Campionato Costruttori sono stati superiori a quanto previsto in vista del fine settimana. “Se fossimo arrivati ​​l’anno scorso terzo e quarto, sarebbe stato molto frustrante“, ha detto. “Ma quest’anno penso che possiamo ritenerci soddisfatti. Con la Red Bull in doppio DNF, terzo e quarto sono un risultato fantastico”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Alessia Malacalza

Classe 2000, aspiro a lavorare nel mondo dello sport. Studio Comunicazione d'impresa e relazioni pubbliche a Milano.