F1 |GP Bahrain- Nicholas Todt sullo scherzo di Leclerc: “Per un attimo mi sono spaventato”

  • Rimani aggiornato su tutte le notizie dal mondo Endurance e GT seguendoci sul canale Telegram dedicato.Nell’ultimo giro del GP del Bahrain, interamente dominato, Leclerc ha fatto uno scherzo al proprio ingegnere di pista, sostenendo di avere un problema tecnico, Nicholas Todt ha ascoltato le parole del monegasco e ci ha creduto per un attimo, spaventandosi.
Leclerc scherzo Todt
credits Corriere.it

Sono passati due giorni dalla vittoria di Charles Leclerc nel Gran Premio del Bahrein, Nicholas Todt, manager del pilota, ha raccontato la sua reazione allo scherzo che il monegasco ha fatto ai box.

Quando mancavano poche curve al traguardo, Charles Leclerc aveva comunicato via radio ai box di avere un problema al motore.

Al muretto è sceso il gelo, perché poco prima i piloti Red Bull si erano ritirati quando occupavano la seconda e terza posizione.

Nicholas Todt a F1Nation ha raccontato: “Per un attimo mi sono spaventato. Lo scherzo non è durato molto, giusto il tempo di controllare i dati”.

Todt ha precisato: “Abbiamo riso subito, perché gli ingegneri velocemente hanno controllato i dati e si sono resi conto che non fosse vero”.

Non avendo a disposizione i dati, per qualche secondo c’è stato sicuramente timore. Nel giro precedente abbiamo visto Max Verstappen avere un problema, quindi era possibile che capitasse anche a Charles”.

Tutto può succedere in questo sport, non sei sicuro finché non tagli il traguardo”, ha concluso Nicholas Todt.

Charles Leclerc ha promesso, dopo aver tagliato il traguardo, di non fare in futuro un altro scherzo di questo genere.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

 

Victoria L.

Lavoro come account in una web agency. Appassionata di Formula 1 e tifosa della Ferrari da quando vidi il Gran Premio di Jerez del 1997.