F1 | GP Bahrain, qualifiche Alfa Romeo – Giovinazzi in Q2: “Grazie squadra, siamo stati nel posto giusto al momento giusto”

Esito opposto in Alfa Romeo alle qualifiche del Bahrain. Giovinazzi accede al Q2, ottenendo poi la quattordicesima posizione; inspiegabile cosa sia successo invece alla performance di Kimi Raikkonen, penultimo. Il team principal Vasseur prevede di affrontare una lunga gara, piena di incognite e imprevisti. qualifiche bahrain alfa romeo

qualifiche bahrain alfa romeo
Foto Alfa Romeo Racing ORLEN

Le qualifiche del Bahrain hanno avuto un esito contrastante in casa Alfa Romeo. Antonio Giovinazzi supera il taglio per accedere al Q2, classificandosi successivamente in quattordicesima posizione alle spalle del ferrarista Sebastian Vettel. Delude invece Kimi Raikkonen: soltanto diciannovesimo. qualifiche bahrain alfa romeo

Frédéric Vasseur, team principal del team svizzero, non nasconde la soddisfazione per il risultato ottenuto dal pilota italiano il quale gli consentirà di lottare per i punti fin dalle prime fasi del gran premio. Il pilota di Martina Franca ha confermato il feeling avuto con il Bahrain già la scorsa settimana. Il merito va inoltre anche alla squadra per aver saputo gestire i tempi, evitando di imbottigliare il 99 nel traffico.

Inspiegabile la performance di Iceman: il campione del mondo 2007 non è riuscito a traferire le buone sensazioni avute nell’ultima sessione di libere alle qualifiche, finendo per essere troppo lento da relegarsi in penultima posizione.

In virtù dell’insolito layout, la gara sarà una lunga incognita e in Alfa Romeo si dicono pronti a sfruttare tutte le occasioni che gli si presenteranno davanti.

Antonio Giovinazzi, P14 qualifiche bahrain alfa romeo

Ero fiducioso che avremmo potuto lottare per un posto in Q2 dopo lo scorso fine settimana. Sapevamo che non sarebbe stato facile con pista scivolosa e traffico, ma alla fine siamo riusciti a entrare nei primi 15 e fare un buon giro anche in Q2. Devo dire grazie alla squadra, siamo stati nel posto giusto al momento giusto, quindi è stata davvero una buona sessione di qualifica.”

“Ora il focus è su domani: la gara sarà disordinata, i sorpassi saranno difficili e le bandiere blu rallenteranno molte persone, quindi dobbiamo giocare bene la nostra strategia. Possiamo lottare per un buon risultato.”

Kimi Raikkonen, P19

Non è il risultato che ci aspettavamo dopo essere sembrati non troppo male nelle FP3. Stavamo solo lottando in alcuni punti e abbiamo finito per essere troppo lenti per passare il taglio. Domani sarà una sfida, non è facile sorpassare lì intorno, quindi vediamo cosa possiamo fare quando inizierà la gara.”

Frédéric Vasseur, Team Principal

È stata una serata di due tempi in cui Antonio ha fatto un ottimo giro per conquistare un posto in Q2 ed è stato quindi in grado di qualificarsi quattordicesimo. E’ un buon risultato che ci permette di lottare per la top ten sin dall’inizio della gara, quindi possiamo ritenerci soddisfatti.”

Sfortunatamente, Kimi è uscito in Q1 dopo una sessione impegnativa. Nelle fp3 di oggi aveva un buon feeling con la macchina, ma stasera non è stato possibile replicarlo. Domani avrà un grande compito davanti a sé, ma su questa pista può succedere di tutto. Domani sarà una gara lunga e dovremo essere pronti dal semaforo alla bandiera.”

 

Seguici sui nostri social: Facebook, Instagram, Twitter

Seguici anche su Telegram

F1 | GP Bahrain, qualifiche Ferrari – Binotto: “Quarto posto di Leclerc frutto del suo straordinario talento”

Mariangela Picillo

Studentessa di ingegneria meccanica. Da grande vorrei fare del motorsport la mia vita quotidiana.