F1 | Gp Bahrain – Toto Wolff: Red Bull è migliorata, ma siamo solo all’inizio della stagione

Un weekend difficile rispetto alle aspettative per la Mercedes che deve cedere la pole alla Red Bull di Max Verstappen. Bene i due piloti comunque in P2 e P3 e consapevoli che la parola finale si dirà in gara. Bahrain Toto Wolff

Bahrain Toto Wolff
Credits: @MercedesAMGF1

La performance della Mercedes si è dimostrata non imbattibile anche nel pomeriggio del primo sabato della stagione. Dopo le FP1-2-3 la W12 ha dimostrato che non ha più un potenziale imbattibile e i colleghi di casa Red Bull hanno voluto subito sottolineare che non vorranno stare in disparte a guardare. La pole position n°1 della stagione 2021 di Formula 1 è stata conquistata da un super Max Verstappen che, per festeggiare una leggenda come David Coulthard nel giorno del suo compleanno, gli lancia una torta in faccia. Sebbene la gioia nella casa del toro, in Mercedes sono freddi e razionali. Sanno che i punti si conquistano la domenica, ma non è più un segreto che dovranno lottare più del previsto per competere per il vertice di classifica. Bahrain Toto Wolff

Parlando della prestazione dei suoi piloti e del team, toto Wolff parla così delle prime qualifiche del 2021: Bahrain Toto Wolff

“Ogni deficit è difficile da accettare, ma non possiamo farci nulla.Essendo solo la la prima gara della stagione non possiamo dire di essere preoccupati, ciò nonostante è vero che la Red Bull è migliorata molto. Questo la ha portata ad acquisire ulteriore velocità sopratutto in qualifica. Sono orgoglioso di come ci siamo ripresi rapidamente dai test. È così che i grandi team operano. Tutto è ottimale, quindi la lotta è aperta!”

Parlando del principale problema della W12 in Bahrain, il team principal delinea la zona critica della pista per la sua macchina.

“Stiamo perdendo velocità nelle curve veloci, abbiamo un deficit anche in minima parte forse dal punto di vista della potenza pura del motore. Nonostante questo non possiamo dire assolutamente che da questo punto di vista siamo svantaggiati. Le power unit sono praticamente alla pari e la differenza va riscontrata in altri aspetti della vettura.”

Parlando dal punto di vista delle aspettative future e di come Max si è dimostrato padrone della situazione grazie ai progressi di Honda Toto fornisce una risposta chiara.

“Honda ha fatto un grande lavoro nello sviluppo del motore e non solo la vettura principale, guidata da Verstappen, è prova dei loro passi avanti; basta vedere dove si è posizionata la Alpha Tauri per capire la bonarietà del loro lavoro. Questa situazione è molto chiara, non si può negare che abbiano fatto un lavoro eccellente soprattutto in termini di recupero di energia, ma per fortuna non è una strada a senso unico. Ci possono essere anche in ottica di sviluppi futuri molti altri modi per estrarre più potenza dalle power units. “

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

F1 | Qualifiche GP Bahrain – Straordinario Verstappen in Pole, lampo di Leclerc 4° a un decimo da Bottas

mm

Matteo Quattrocchi

Studente presso L’Università degli Studi di Pavia, fotografo sportivo e appassionato di motori da sempre.