F1 | GP Bahrain – Verstappen: “Competitivi ma molto sfortunati. Il motorsport è imprevedibile, è solo la prima gara”

Arrivato nelle fasi finali del gran premio del Bahrain, il ritiro di Max Verstappen è stato il culmine di una gara condizionata da numerosi problemi sulla sua vettura. Nonostante ciò, il campione del mondo in carica la prende con filosofia, guardando con fiducia alle numerose gare davanti a sè. gp bahrain gara verstappen

gp bahrain gara verstappen
Foto Oracle Red Bull Racing

Il gran premio del Bahrain 2022 ha segnato il ritorno della Ferrari alla vittoria per mano di Charles Leclerc dopo due anni e mezzo di digiuno. Il monegasco insieme a Max Verstappen ha dato vita ad una bellissima lotta la quale ha avuto l’apice tra il giro 17 e il giro 19 a suon di sorpassi e controsorpassi. La Rossa è sembrata averne un filo di più nei frangenti della gara ma il campione del mondo in carica non le ha reso di certo la vita facile. gp bahrain gara verstappen

Difatti, la Red Bull ha mostrato una buona forma fin dalle prime sessioni di libere. Il team austriaco le ha studiate tutte sul fronte della strategia per cercare di mettere in difficoltà gli ingegneri del muretto italiano: nulla è valso perchè, a pochi minuti dalla bandiera a scacchi, è perfino arrivato il ritiro dell’olandese.

La vettura targata numero 1 – racconta Verstappen – è stata vittima di numerose problematiche fin dai primi istanti: prima i freni, poi il bilanciamento, in seguito il volante bloccato e, per ultimo, il danno permanente che gli ha causato l’abbandono della corsa le cui cause dovranno essere investigate dalla squadra perchè non ancora certe.

Non concludere un gran premio fa sempre male: Verstappen lascia per strada ben 18 punti che avrebbe potuto ottenere dalla seconda posizione occupata in quel momento, ceduta a Carlos Sainz consentendo al Cavallino di fare bottino pieno con una doppietta. Tuttavia, il ventiquattrenne di Hasselt appare maturato: non è arrabbiato, non è stizzito bensì cerca di prenderla con filosofia, guardando con fiducia alle altre 22 gare da disputare.

Le parole di Max Verstappen gp bahrain gara verstappen

“Ci siamo sentiti abbastanza competitivi per tutto il fine settimana, quindi il risultato di oggi è stato molto sfortunato per noi. I problemi sono cominciati inizialmente con i freni, si stavano surriscaldando quindi ho dovuto alzare il piede e di conseguenza ho perso il ritmo e ho dovuto lasciar andare Charles (Leclerc, ndr). Dopo di che, c’erano ancora alcuni problemi con il bilanciamento della macchina e dopo il mio pit stop finale il mio volante era bloccato. Questo ha reso molto difficile guidare, così difendermi da Carlos (Sainz, ndr) alla ripartenza non è stato facile.”

“Il problema finale sembrava un problema al sistema di carburante, che è il motivo del ritiro ed è stato estremamente doloroso per entrambe le nostre auto. Non sappiamo ancora esattamente cosa sia andato storto, ma analizzeremo sicuramente i dati e ci assicureremo di imparare da essi. Alla fine della giornata, il motorsport è imprevedibile e queste cose possono accadere, questa è la prima gara, ne abbiamo molte altre davanti a noi.”

Mariangela Picillo

Cresciuta a pane, Ferrari e Schumacher. Da grande vorrei fare del motorsport la mia vita quotidiana.