F1 | GP Bahrain – Vettel: “Perdevo nei rettilinei e nel settore centrale”

Sebastian Vettel non si spiega l’esclusione dal Q3 nonostante il buon feeling con la SF1000 se non con una minor velocità nei rettilinei, possibilmente dovuta all’uso di una Power Unit più vecchia. Vettel Bahrain

Vettel Bahrain

Altra qualifica terminata anticipatamente per Sebastian Vettel che si è qualificato con il tredicesimo posto alla prima edizione del Gran Premio di Sakhir in Bahrain.

L’ex Red Bull si è qualificato senza difficoltà al Q2 usando però due set di gomme soft. Difficoltà riscontrate invece proprio nel Q2 dove per la prima volta in questo fine settimana il 33enne della Ferrari è stato molto più lento rispetto a Leclerc.

Il tempo di 54”175 non è infatti bastato per passare il taglio e accedere al Q3 ed è stato più lento di tre decimi del tempo del compagno di squadra ottenuto in Q2.

Il campione tedesco racconta le sue sensazioni e prova a motivare la sua eliminazione al termine del Q2: “In macchina oggi ho avuto delle buone sensazioni quindi non so dire per davvero cosa non sia andato per il verso giusto. Forse perdevo qualcosa sui rettilinei e anche nel settore centrale. Non so se questo possa essere in qualche modo legato al cambio di power unit ma il lavoro dei ragazzi nel box è stato ottimale perché la monoposto da guidare era perfetta. Non siamo riusciti a superare il turno ma sapevamo che poteva succedere visto che nel gruppo di mezzo la classifica è stata serratissima, proprio come ci aspettavamo. È stato un peccato perché, specialmente dopo il Q1, ero piuttosto fiducioso”.

La gestione delle gomme sarà complicata ma se dovesse riuscire aiuterebbe secondo Vettel: “Prendersi cura delle gomme in gara sarà difficile ma potrebbe essere anche la chiave per una corsa positiva. Avremo la possibilità di scegliere con quale mescola schierarsi al via e vedremo domani se riusciremo a recuperare terreno”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Bahrain – Leclerc rimane coi piedi per terra: “A volte nelle qualifiche andiamo meglio che in gara”

Emanuele Zullo

Classe 2005, vivo a Napoli dove frequento il liceo linguistico. Adoro qualsiasi cosa abbia quattro ruote e spero di trasformare la mia passione in lavoro.