F1 | GP Baku – Analisi microsettori: Ferrari la più veloce in Azerbaijan

Le qualifiche sono appena finite ma per noi in redazione è giunto il momento di guardare i dati: facciamo l’analisi di tutti i microsettori del circuito di Baku.

analisi microsettori Baku
Analisi microsettori qualifica – GP Baku

Facciamo l’analisi dei microsettori del GP di Baku. La scuderia Ferrari con Charles Leclerc ha conquistato la pole per la gara di domenica. Come saranno andati gli altri team?

Il tracciato della capitale dell’Azerbaijan è diviso in 25 microsettori, la Ferrari è la più veloce su 8 di essi. Dietro il team di Maranello troviamo la Mercedes con 7 e poi l’Alpha Tauri con 4. Chiudono la classifica Red Bull con 3 microsettori, McLaren con 2 ed Alpine con 1. Il poleman, Charles Leclerc, è il pilota con più microsettori, ne detiene ben 7, la sua vettura è davvero molto veloce. Dietro di lui troviamo Lewis Hamilton con 6, il campione del mondo in carica è pronto a dare battaglia nella gara di domani. Molto distanti dai primi troviamo Lando Norris, Max Verstappen, Pierre Gasly e Yuki Tsunoda con 2 microsettori a testa. Chiudono la classifica Carlos Sainz, Valtteri Bottas, Sergio Perez e Fernando Alonso con 1 microsettore ciascuno. Alonso è il più veloce nel tratto che precede curva 1, il suo stile di guida gli permette di guadagnare molto in quella staccata.

L’Alpha Tauri è tornata in forma su questo circuito, guadagna addirittura più microsettori rispetto alla Red Bull. Il motore Honda garantisce buone prestazioni lungo i primi rettilinei del tracciato. Ferrari e Red Bull si alternano nel tratto più tortuoso del circuito. La McLaren con Lando Norris riesce ad essere più veloce in uscita dal castello, il motore Mercedes abbinato al telaio McLaren risulta essere molto veloce. Nella parte finale del circuito la Ferrari ha il dominio dei tratti medio-veloci del tracciato. In questo circuito le ultime curve si percorrono in pieno, ottenendo così un rettilineo lunghissimo. La Ferrari risulta essere molto veloce nelle curve da percorrere in piena accelerazione, mentre la Mercedes è la più veloce sul rettilineo principale. Riuscirà la Rossa a difendersi durante la gara?

 

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | GP Baku – Analisi velocità qualifiche: Ferrari molto veloce nella capitale dell’Azerbaijan

 

Federico Martello

Vehicle Engineer student, Euroracing (Indy autonomous challenge) vehicle dynamics team member