F1 | GP Baku – Analisi velocità qualifiche: Ferrari molto veloce nella capitale dell’Azerbaijan

Le qualifiche del GP di Baku sono appena terminate. Charles Leclerc ha ottenuto la pole, seconda consecutiva dopo quella di Monaco: vediamo l’analisi delle velocità ottenute durante le qualifiche.

analisi velocità qualifiche Baku
Analisi velocità – Qualifiche GP Baku

Charles Leclerc partirà in pole nella gara di casa. Vediamo insieme l’analisi delle velocità tenute da Leclerc, Hamilton e Verstappen durante le qualifiche di Baku. Nonostante sia un circuito cittadino i sorpassi sono favoriti dal lungo rettilineo di partenza.

Tra le stradine della capitale dell’Azerbaijan le vetture raggiungono velocità massime impressionanti. Il più veloce è Lewis Hamilton con 334 km/h, poco distanti troviamo Charles Leclerc con 332 e Max Verstappen con 329. La Ferrari è il team con le maggiori velocità di percorrenza, è la più veloce su 7 delle 10 curve analizzate. I divari maggiori li troviamo in curva 2, curva 3, curva 6, curva 8 e curva 12. In curva 2 il più veloce è Max Verstappen con 99 km/h, seguito da Charles Leclerc con 98 e Lewis Hamilton con 92. Nella curva successiva il più veloce è Leclerc con 105 km/h ma il più lento rimane sempre Lewis Hamilton con 99. Proseguendo lungo il tracciato arriviamo a curva 6, anche qui la Ferrari è la più veloce con 105 km/h e la Mercedes è più lenta di ben 15 km/h. Nel tratto a lato del castello Charles Leclerc si conferma il più veloce dei tre, sia in curva 8 che in curva 12 ha una velocità di 117 km/h.

Ferrari e Red Bull sono molto vicine tra di loro, il team di Maranello guadagna qualcosa sulla velocità massima. Notiamo anche come la Mercedes soffra molto nei tratti guidati per poi guadagnare sul lungo rettilineo, sarà questa la configurazione ideale per vincere la gara? Riuscirà Lewis Hamilton a vincere a Baku ed a tornare in testa al mondiale?

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Analisi tecnica – Ali flessibili: sono legali?

 

Federico Martello

Vehicle Engineer student, Euroracing (Indy autonomous challenge) vehicle dynamics team member