F1 | GP Baku – Toto Wolff: “Gara fantastica”

GP Baku – Toto Wolff | Un’altra doppietta Mercedes. La quarta in altrettante gare stagionali: i commenti dopo i test e le presunte difficoltà dichiarate da Toto Wolff svaniscono di fronte ai fatti. Il team dominatore dell’era ibrida ha iniziato il campionato alla grande, al di sopra di ogni più rosea aspettativa, grazie alla fortuna in Bahrein, ma grazie alla bravura e ad una squadra superiore a tutto e a tutti. Il team principal Mercedes non può dunque far altro che esultare, per l’ennesimo record di un team sempre più inarrestabile. 

 

Foto MercedesAMG F1

GP Baku – Toto Wolff

Toto Wolff, entusiasta per la vittoria, l’ennesima, ma anche per la gestione gara della squadra e dei piloti, commenta il successo ottenuto in Azerbaijan:

“Sono veramente felice, è stata un’altra fantastica prestazione da parte di tutta la squadra. Oggi non abbiamo fatto grandi errori e questo ci ha permesso di vincere questa gara; la nostra macchina era veloce, la strategia è stata giusta, i pit stop sono stati eseguiti impeccabilmente e i piloti non hanno commesso errori.”

Hamilton and Bottas – Credits to MercedesAMGF1

Toto parla anche del duello tra Bottas e Hamilton:

“Abbiamo lasciato gareggiare i due piloti; abbiamo detto loro di andarci piano all’inizio del secondo stint perché non sapevamo quanto le gomme sarebbero durate, ma entrambi all’inizio e alla fine della gara sono stati liberi di darsi battaglia. Entrambi hanno fatto una gran gara sotto pressione e nessuno dei due ha fatto errori oggi; questo era un possibile rischio calcolato, ma è stato bello vedere entrambi gareggiare in maniera pulita e rispettosa. Sono veramente contento per il risultato e felice che Valtteri abbia trovato un po’ di redenzione dopo la sfortuna dello scorso anno qui a Baku”. (Una foratura lo aveva costretto al ritiro quando si trovava al comando della gara n.d.r.)

 

 

F1 | GP: Azerbaijan, Mattia Binotto dopo la gara: “Non siamo stupiti, sapevamo che la Mercedes era forte già dai test di Barcellona”.

Leonardo Trillini

Studente di Scienze della Comunicazione (Comunicazione d'impresa) presso l'università di Macerata e grande appassionato di F1 sin da bambino.