F1 | GP Belgio – Alfa Romeo, dure parole dal team: “Poteva essere gestita meglio”

In una domenica più unica che rara come quella del GP del Belgio, l’Alfa Romeo non è riuscita a raccogliere punti: Giovinazzi 13°, Raikkonen 19°. Dure le parole del team in un comunicato.

Alfa Romeo Belgio Giovinazzi Raikkonen
Fonte: Alfa Romeo via sito web

Domenica abbiamo assistito a una gara che speriamo rimanga più unica che rara. Il team Alfa Romeo ha concluso il GP del Belgio con un tredicesimo posto per Antonio Giovinazzi e diciannovesimo per Kimi Raikkonen, che aveva scelto di partire dalla pit-lane con un assetto da bagnato, infrangendo di conseguenza il parco chiuso.

Quest’oggi, lunedì, la squadra italo-svizzera ha rilasciato il seguente comunicato:

“Un grandissimo ringraziamento va a tutti gli incredibili tifosi che hanno aspettato invano l’inizio della gara sotto la pioggia. Con la vostra pazienza e determinazione siete voi i veri ‘Piloti del giorno’. Per mesi non vedevamo l’ora di vedere le tribune piene di fans che supportavano il nostro team e il nostro sport. Sfortunatamente, domenica non siamo stati in grado di gareggiare e di darvi spettacolo.


Leggi anche: F1| GP Belgio – Risultati gara: vince Verstappen una gara mai disputata, Russell e Hamilton a podio


La decisione di non gareggiare in quelle condizioni è stata giusta, per proteggere la sicurezza dei piloti, dei volontari e degli stessi spettatori. Comunque, si poteva gestire molto meglio la situazione, evitando quella “gara” a cui abbiamo purtroppo assistito: questo risultato fa male a tutti, ma soprattutto ai fans della Formula 1, che non sono riusciti a vedere il GP per il quale sono venuti.

Speriamo che la lezione di ieri sia stata imparata: una lezione che migliorerà il modo con cui opereremo nel futuro e che metterà i tifosi del nostro sport, la F1, nella posizione in cui meritano di stare. Ancora una volta, un nostro sincero grazie a tutti i tifosi: voi siete stati i soli a splendere domenica a SPA”.

Antonio Giovinazzi con un post sui social scrive: Il vero spettacolo oggi siete stati voi tifosi: con la vostra passione, il vostro tifo, la vostra pazienza. Siete l’anima più bella della F1”.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter