F1 | GP Belgio – Haas, Grosjean: “È frustrante passare dalla 6° alla 13° posizione”

Ancora una volta la Haas non riesce ad ottenere nessun punto in campionato, nonostante i suoi piloti partissero dall’8° e 9° piazza. Magnussen e Grosjean terminano il GP del Belgio rispettivamente in 12° e 13° posizione. GP Belgio Haas

GP Belgio Haas
Credits: Twitter Haas F1 Team GP Belgio Haas

In gara il team americano ha deluso le aspettative della qualifica: Magnussen e Grosjean si sono trovati costantemente in difficoltà a superare gli avversari, con una macchina che, oltre ad avere problemi di drag, presenta una scarsa velocità di punta.

Nonostante la buona partenza, i due piloti Haas sono stati superati da quasi tutta la griglia, senza alcuna possibilità di difesa o di attacco.

Le parole dei piloti

Kevin Magnussen

Il primo stint con le gomme soft è stato terribile, non avevo assolutamente grip e stavamo perdendo posizioni continuamente. In realtà ho commesso l’errore di stare troppo tempo in pista con queste gomme, è stato terribile perché mi sentivo senza speranze, quindi aspettavo solamente una safety car o qualcosa del genere. Sapevo che era l’unica possibilità per poter recuperare alcune posizione.”

“Poi mi sono fermato ai box per montare le gomme medie: la macchina è tornata in vita e completamente alla normalità. E’ così imprevedibile e non sai cosa aspettarti.”

Romain Grosjean

Abbiamo fatto una buona partenza, la macchina stava andando molto bene all’inizio della gara. Poi abbiamo montato le gomme medie e, con mia sorpresa, sentivo la macchina ancora meglio. Quindi pensavo che sarebbe stato proprio un buon pomeriggio. Poi ci siamo ritrovati dietro la Renault di Ricciardo: lui ha combattuto per tenersi la posizione meglio che ha potuto, e non avevo nessuna possibilità di passarlo.”

“Sicuramente abbiamo avuto molto drag e una velocità di punta insufficiente, dovevamo cercare di far lavorare le gomme al meglio, ma è veramente difficile. sono stato contento del mio stile di guida e per quanto riguarda la macchina, devi continuamente lottare, ma è stato frustante passare dalla 6° alla 13° posizione. E’ veramente difficile non essere in grado di far niente.”

F1 | GP Belgio – Vettel: “Non avevo il passo ed ho preferito giocare di squadra”

Elena G.

Ragazza di 18 anni, super-appassionata di Formula 1, scrivo per trasmettere qualcosa di questo mondo meraviglioso.