F1 | GP Belgio – Hamilton ridimensiona le sue dichiarazioni: “Il trucco della Ferrari non è illegale”

Nella conferenza stampa del GP del Belgio, Lewis Hamilton ha voluto chiarire le sue dichiarazioni sul “trucco” della Ferrari. Hamilton Ferrari

Hamilton Ferrari
Lewis Hamilton osserva la Ferrari al termine del GP del Belgio 2018

Nell’intervista dopo gara Hamilton aveva parlato di un “trucco specialesulla SF71-H, che lo ha superato in rettilineo con molta facilità.

“Mi ha sorpassato come se non fossi nemmeno su quel rettilineo”, ha detto Hamilton spiegando la dinamica del sorpasso. Hamilton ha gestito la gara evitando di ingaggiare un duello con Sebastian Vettel.

“Penso che avrei potuto [superarlo] ma, ancora una volta, mi avrebbe risuperato nei rettilineo”, ha detto l’inglese. “Hanno qualche trucco sulla loro macchina. Ho fatto, abbiamo fatto quello che potevamo e dobbiamo continuare a lavorare”.

Charlie Whiting ha dichiarato di essere piuttosto divertito dalle dichiarazioni di Lewis Hamilton: “Noi della FIA sappiamo molto della Ferrari, ed è divertente che Hamilton e Mercedes cerchino come contrastarla. È chiaro, sulla SF71-H c’è qualche nuovo aggiornamento che ha aumentato la prestazione della macchina, ma è già stato controllato dalla FIA.”


Nella conferenza stampa Hamilton ha spiegato di non credere che la Ferrari sia illegale.

“Tutti stiamo lavorando sulle monoposto e portiamo sempre nuovi aggiornamenti. Il trucco è solo una parola usata per qualcosa di speciale.”

“Non credo che ci sia qualcosa di illegale sulla Ferrari – ha aggiunto l’inglese – sto solo dicendo che abbiamo tutti stiamo portando cose nuove.”

“Il trucco è qualcosa che ti aiuta a migliorare le prestazioni della macchina. Questo è quello che volevo dire. Non voglio insinuare nulla, quindi vorrei invitare i giornalisti a non distorcere le mie parole per farmi dire che la Ferrari sta facendo qualcosa di illegale perchè non è così”.

Sia la Mercedes sia la Ferrari hanno portato in Belgio la terza specifica della Power Unit.

“Qui in Belgio abbiamo portato un grande aggiornamento al motore, ma loro sono stati più veloci nei rettilinei”, ha spiegato Lewis Hamilton.

“La Ferrari è stata in grado di scaricare più potenza in uscita dalla prima curva, e poi ovviamente aveva più velocità nel rettilineo del Kemmel”, ha concluso il campione inglese.

Sebastian Vettel, che ha ringraziato i motoristi al termine della gara, non crede che il Ferrari sia più potente.

“Magari avessimo un motore più potente, stiamo lavorando proprio per averlo”, ha dichiarato il tedesco. “Sicuramente abbiamo fatto tanti progressi, soprattutto negli ultimi 2 anni, sicuramente delle buone notizie per gli uomini che lavorano a Maranello.”

F1 | GP Belgio – Hamilton: “La Ferrari ha qualche trucco speciale nella loro macchina”

F1 | GP Belgio – Hamilton ridimensiona le sue dichiarazioni: “Il trucco della Ferrari non è illegale”
Lascia un voto
mm

Marco Talluto

Ingegnere Gestionale appassionato di Formula 1. Social Media Manager dal 2009 con la voglia di trasmettere la mia passione per il motorsport.