F1 | GP Belgio – Il venerdì della McLaren, Norris: “Dobbiamo esaminare attentamente, ciò che è accaduto”

La F1 è ripartita e il venerdì del Gp del Belgio è già finito. La McLaren è riuscita a realizzare buone prestazioni nella mattinata, ma non si è dimostrata a livello nel pomeriggio, dove invece doveva fare il balzo di qualità e migliorarsi rispetto alla prima sessione di prove libere. Indubbiamente il problema principale è stata la mancanza di grip e il bilanciamento della vettura non ancora perfetto.   F1 Gp Belgio Mclaren

F1 Gp Belgio Mclaren
Lando Norris

CARLOS SAINZ: FP1 1m46.557s 20 Giri 10th, FP2 1m45.999s 28 Giri 11th 

Giornata di alti e bassi per Carlos Sainz, che nella mattinata è riuscito ad entrare nella top ten. Invece nel pomeriggio ha dovuto analizzare e studiare al meglio la sua vettura per poter trovare un bilanciameto e un grip migliore. F1 Gp Belgio Mclaren

Queste sono state le sue parole alla fine delle prime due sessioni di prove libere: “Penso che sia stato un venerdì dai due volti. Durante la prima sessione di prove libere, mi sentivo positivo visto il comportamento della mia vettura, e nel tempo sul giro andavamo abbastanza bene. Le FP2 invece sono state molto più impegnative. Abbiamo dovuto affrontare dei problemi relativi al bilanciamento e al grip generale della nostra vettura. Questa sera dovremmo esaminare attentamente ciò che è accaduto, per poter trovare un buon tempo sul giro domani. L’obiettivo è quello di entrare in Q3. Vedremo se ci riusciremo”.

Carlos Sainz Jr. McLaren, F1 Gp Belgio Mclaren
Carlos Sainz – Foto: McLaren.com

LANDO NORRIS: FP1 1m46.670s 19 Giri 19th, FP2 1m46.258s 29 Giri 15th 

Di sicuro non è stata la giornata migliore per Lando Norris oggi, che ha dovuto lottare per trovare il bilanciamento migliore della sua vettura Domani sicuramente avrà la possibilità di migliorarsi e di affrontare al meglio le qualifiche e la gara domenica.

“La giornata è stata buona” – ha dichiarato il rookie Lando Norris alla fine delle prime due sessioni di prove libere “La macchina è cambiata molto tra la prima sessione di prove libere e la seconda, non ce lo aspettavamo. Per quanto riguarda il passo gara, stiamo lottando un po’ di più rispetto agli altri team, quindi ci sarà molto da lavorare stanotte, per poterci preparare al meglio alle qualifiche e alla gara di domenica. Per alcuni aspetti è stata una buona giornata, ma in termini di ritmo dobbiamo recuperare ancora qualcosa. Stanotte staremo svegli fino a tardi e lavoreremo sodo per cercare di tirare fuori buone idee per le qualifiche di domani domani”.

Siamo tutti annoiati senza i nostri sport preferiti, ma solo collaborando ANDRÀ TUTTO BENE.
Se non è indispensabile, RESTA A CASA!

Seguici su Instagram

F1 | Alain Prost svela perché preferito Ocon a Hulkenberg in Renault