F1 | GP Belgio – Incredibile vittoria assegnata a Verstappen con metà punteggio

Incredibile quanto successo oggi al GP del Belgio. Per via della pioggia la gara è stata soggetto di diversi rinvii. Gara che è ripartita dopo 3 ore per soli 3 giri dietro la Safety Car per poi essere definitivamente sospesa. Vittoria che è andata a Max Verstappen, con George Russell che conquista dunque il primo podio della carriera. I piloti hanno avuto metà punteggio. GP Belgio

Il GP del Belgio è stato teatro di una situazione mai successa in F1. Sul circuito delle Ardenne la pioggia è stata la protagonista in tutto il weekend, ma nella giornata di oggi è stata incredibilmente incensante. Ecco un breve riepilogo di quanto successo oggi.

Il primo colpo di scena di questo gran premio arriva prim’ancora della partenza. Sergio Perez a muro! Il messicano ha perso la sua RB16B a Les Combes. I meccanici non riescono a riparare la vettura, è quindi ritiro per il pilota Red Bull.

Credit: F1.com

Leggi anche: F1 | La Parabolica di Monza verrà intitolata a Michele Alboreto


Condizioni davvero difficili per i piloti, piove tantissimo. Infatti la Race Control decide di rimandare la partenza. Dopo 25 minuti di attesa parte il giro di formazione, ma i piloti continuano a sottolineare la scarsissima visibilità. I commissari sventolano bandiera rossa, gara sospesa. In quella che è una gara che sembra non voler partire mai, arriva una buona notizia per la Red Bull: macchina di Perez riparata, potrà prendere parte al GP, partendo però dalla pit-lane.

Dopo quasi 3 ore di attesa, di infiniti rinvii, arriva il comunicato. Alle 18:17 prenderà il via il GP del Belgio, gara che durerà un’ora. Tuttavia, dopo che i piloti sono tornati in pista sotto regime di Safety Car,dopo solo poche tornate, la gara viene nuovamente interrotta. Alle 18:45 la Race Control fa sapere che la gara non ripartirà. I piloti riceveranno dunque metà punteggio.

Vince dunque Max Verstappen, George Russell conquista in maniera insolita il primo podio in carriera. Terzo Hamilton, furioso di quanto successo quest’oggi. Questa è la classifica finale: Immagine

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Michele Guacci

Classe 2003. Studente al liceo scientifico e appassionato di F1 sin dall'infanzia