F1 | GP Belgio – La gara della Red Bull, Albon: “Abbiamo sbagliato a montare le gomme medie”

Ennesima vittoria in F1 per Lewis Hamilton, che nel GP del Belgio precede il compagno di squadra Valtteri Bottas e la Red Bull di Max Verstappen. Ottima gara per l’olandese che fino agli ultimi giri è stato l’unico a mantenere il ritmo delle due Mercedes. Solo il sesto posto per il compagno di squadra Alex Albon, che con la Red Bull continua a faticare anche se ora è quarto nel campionato. F1 Belgio Red Bull

F1 Belgio Red Bull
Foto: Red Bull Racing

Alex Albon P6 1:51.459

Ecco le parole del giovane Tailandese al termine del GP del Belgio: “È stata una gara molto frustrante, ed è stato piuttosto difficile fare qualsiasi cosa. Sapevamo già prima della gara che le due Renault sarebbero state difficili da sorpassare, proprio per il loro basso carico aerodinamico e la velocità in rettilineo. Mi sentivo abbastanza bene nel primo stint di gara con la gomma morbida. Poi siamo riusciti a superare Ocon ai box quando abbiamo montato le medie, grazie ad una buona sosta dei ragazzi nei box. Con il senno di poi le medie non sono state la scelta giusta alla fine. Ho spinto più forte che potevo per provare a fare i sorpassi ma le gomme sono semplicemente cadute”. F1 Belgio Red Bull

“Daremo un’occhiata ai dati per vedere cosa possiamo imparare prima che la nostra attenzione si sposti verso Monza, ma è bello salire al quarto posto in campionato, segno che stiamo facendo progressi “.

F1 Belgio Red Bull
Foto: Red Bull Racing

Christian Horner

Queste sono state le parole del Team Principal della Red Bull al termine della gara: “Oggi è stata una gara difficile per la gestione degli pneumatici, ma siamo riusciti a ottenere punti solidi con entrambe le vetture. Max non aveva abbastanza ritmo per combattere la Mercedes. Con il degrado delle gomme nella seconda metà di gara che alla fine si è dimostrato significativo, stavamo valutando se fare uno o due stop. La velocità in rettilineo di Daniel Ricciardo era ovviamente molto forte, quindi abbiamo deciso di restare con una sosta e Max è riuscito a portare la macchina al traguardo e a conquistare il suo sesto podio consecutivo” .

“Alex è ora al quarto posto nel campionato piloti e ha avuto un weekend molto solido, quindi ora continueremo a lavorare duro come squadra”.

F1 Belgio Red Bull
Foto: Getty Images / Red Bull

“Ad inizio gara, Alex ha perso una posizione a favore di Ocon ma è riuscito a riprenderla durante il suo pit stop, quando abbiamo deciso di metterlo sulla gomma media. In quel momento pensavamo fosse la migliore mescola per attaccare le Renault. Ha fatto davvero un buon lavoro oggi, difendendo la sua posizione duramente per tutto il Gran Premio. Sfortunatamente le Renault erano troppo veloci in rettilineo, con la loro configurazione a basso carico aerodinamico e ha perso la quinta posizione nell’ultimo giro. Alex è al quarto posto nel campionato piloti e ha avuto un weekend molto solido, quindi ora continueremo a lavorare duro come squadra prima di arrivare a Monza la prossima settimana “.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

F1 | Horner attacca il motore Ferrari dopo Spa: “Avremmo dovuto vincere noi le gare dell’anno scorso”