F1 | GP Belgio – Leclerc dopo le prove libere: “Non soddisfatto della prestazione, imparerò dall’errore”

Charles Leclerc commenta le prove libere del venerdì del GP del Belgio concluse con la Ferrari #16 a muro nel corso delle FP2.

leclerc prove libere belgio
Fonte: @ScuderiaFerrari Twitter

Venerdì a doppia faccia in casa Ferrari in Belgio, concluso da Leclerc nel muro a Les Combes. Nel corso della sessione mattutina, positiva per le rosse di Maranello, Charles ha ottenuto un incoraggiante quarto posto. Il risultato prima di pranzo è tramutato poi in un deludente diciottesimo posto nelle libere del pomeriggio, dovuto – più che alla prestazione in sé – a bandiere gialle ed errori del pilota.

Al termine della fredda e uggiosa giornata belga, il giovane monegasco del Cavallino ha commentato: Dobbiamo ancora lavorare. Le FP2 si sono rivelate più complicate rispetto alla sessione del mattino”. prove libere leclerc belgio


Leggi anche: F1 | Calendario 2021 – Turchia di nuovo in dubbio, Mugello sullo sfondo: la situazione


L’ex Alfa Romeo volge uno sguardo alla giornata di sabato:Abbiamo a disposizione questa notte per mettere mano al bilanciamento della monoposto. Penso che possiamo aspettarci di meglio per domani”.

Leclerc entra poi nel merito delle sensazioni all’interno del cockpit: In quanto a bilanciamento penso di poter essere soddisfatto. La performance però non ci ha soddisfatto, non era quella che ci aspettavamo“, ha dichiarato il #16. Difficili le condizioni del tracciato, che tuttavia erano uguali per tutti. Sembra inoltre che saranno simili per tutto il weekend, dovremo abituarci a gestirle”.

Infine le parole sull’incidente al termine del pomeriggio: Concludere le FP2 nel muro non è stato ideale. Le giornate che contano davvero sono però sabato e domenica, farò in modo di imparare dall’errore commesso, conclude il talentuoso pilota della Rossa.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.