F1 | GP Belgio – Qualifiche Alfa Romeo, Raikkonen non entra in Q2 per 87 millesimi: “E’ frustrante”

Qualifiche deludenti per l’Alfa Romeo in Belgio: Raikkonen sfiora il Q2 e si classifica in 16° posizione, mentre il suo compagno di squadra, Antonio Giovinazzi scatterà dalla 18° piazza

Qualifiche Belgio Alfa Romeo
Credits: Twitter Alfa Romeo Racing ORLEN

Oggi, nelle qualifiche del Belgio, le possibilità di entrare in Q2 per l’Alfa Romeo erano concrete, ma Raikkonen per soli 87 millesimi non è riuscito a superare la Ferrari di Leclerc, classificandosi solo 16°. Il finlandese ammette che il suo miglior giro è stato parzialmente compromesso dal traffico e di aver faticato molto in curva 1 rispetto al giro precedente.

Anche Giovinazzi non era lontano dall’accedere al Q2, ma a causa di un errore commesso in curva 8, il suo giro è risultato essere due decimi più lento rispetto a quello del suo compagno di squadra. Dunque l’italiano partirà nelle retrovie dalla 18° posizione, subito dietro alla Haas di Grosjean. Forse solo un buon passo gara e una buona strategia possono consentire al team di conquistare un posto in zona punti.

Kimi Raikkonen (Q1: 16°/1:43.743)

“Abbiamo dato il massimo ma oggi avevamo veramente una chance di entrare in Q2, ma alla fine siamo un po’ indietro. Ho trovato un po’ di traffico nel giro di lancio e le gomme erano un po’ troppo fredde quando ho iniziato il giro: ho sofferto di sovrasterzo in curva 1 e quindi ho perso del tempo rispetto al mio giro precedente.”

“Dopo quel momento mi sono trovato a mio agio con la macchina, sono andato più veloce di prima ma non è stato abbastanza per entrare nella top 15. E’ frustrante ma è così. Vedremo come andrà domani in gara: la pioggia potrebbe provocare una gara caotica, ma non fare affidamento solo su questo.”

Antonio Giovinazzi (Q1: 18°/1:43.950)

“Eravamo tutti molto vicini e forse c’era la possibilità di entrare in Q2, ma ho commesso un piccolo errore in curva 8 che mi ha fatto perdere quei decimi necessari per superare il taglio. E’ frustrante ma è così. Quella di domani sarà un’altra gara piena di battaglie, dovremo fare del nostro meglio per ottenere qualche punto.”

Domani potrebbe essere bagnato e in quel caso assisteremo a una gara caotica: dobbiamo comunque fare un buon lavoro senza considerare le condizioni meteo e vedremo in che posizione termineremo la gara.”

F1 | GP Belgio, qualifiche – Binotto: “Ci sta sfuggendo qualcosa in questo weekend”

Elena Galli

Ragazza di 20 anni, super-appassionata di Formula 1, scrivo per trasmettere qualcosa di questo mondo meraviglioso.