F1 | GP Belgio – Qualifiche Haas, Mick Schumacher: “Sono molto emozionato per la gara di domani”

P18 e P20 per i due piloti della Haas: le parole di Schumacher e Mazepin dopo le qualifiche del GP del Belgio.

CIRCUIT DE SPA FRANCORCHAMPS, BELGIUM. AUGUST 28: Nikita Mazepin, Haas VF-21 during the Belgian GP at Circuit de Spa Francorchamps on Saturday August 28, 2021 in Spa, Belgium. (Photo by Glenn Dunbar / LAT Images)

Al termine delle qualifiche, bagnate per gran parte del tempo e interrotte nel Q3 a causa dell’incidente di Lando Norris, entrambi i piloti Haas non sono riusciti a passare il Q1. Nikita Mazepin ha chiuso ventesimo con il tempo di 2:04.939, mentre Mick Schumacher ha fatto meglio, diciottesimo con il crono di 2:03.973. qualifiche haas belgio

“È stato molto divertente guidare in queste condizioni, ma sono arrabbiato. Questo dimostra perché hai bisogno di esperienza in Formula 1”, ha dichiarato il pilota russo. “Quando vai in pista con le formule minori hai solo le gomme da bagnato e cerchi di guidarle al massimo grip possibile. Qui invece abbiamo anche le intermedie, che sono più veloci, così ho pensato che con questa pioggia la gomma da usare fosse la Full Wet, ma avremmo dovuto fermarci prima ai box e montare le intermedie.”


Leggi anche: F1 | GP Belgio – McLaren, Seidl conferma: Lando Norris sta bene e prenderà parte alla gara


Schumacher invece è apparso più soddisfatto: “Condizioni impegnative, ma divertenti, mi sono goduto ogni secondo. Penso che la comunicazione con la squadra sia stata puntuale, abbiamo preso le decisioni giuste al momento giusto. Penso che questo ci abbia aiutato ad essere dove siamo ora.”

Il pilota tedesco ha nuovamente avuto un commento per la livrea speciale del suo casco: Sono davvero emozionato per domani, ho un casco speciale che sì mi protegge, ma è anche un portafortuna. Sto seriamente pensando di tenerlo!”

“Una qualifica molto interessante, con la pioggia che andava e veniva. Abbiamo solo cercato di fare del nostro meglio e penso che per i nostri due ragazzi non sia stato un compito facile, ma entrambi hanno portato a casa le vetture e questo è la cosa più importante. Tutto sommato non una brutta giornata!” ha dichiarato Guenther Steiner, Team Principal Uralkali HAAS F1 Team.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter