F1 | GP Belgio – Risultati FP1: guida Bottas su Verstappen, Ferrari in P4 e P5, Hamilton indietro

Si scaldano i motori: i piloti si preparano a scendere in pista a Spa-Francorchamps per le FP1 del GP del Belgio, seguile in live con noi!

La cronaca live delle FP1 del GP del Belgio inizierà alle ore 11.25

L’articolo si aggiorna automaticamente

Ore12.30 – Bandiera a scacchi a Spa! Ecco i tempi della sessione.

Ore12.27 – Tributo speciale di Mick Schmacher al papà, ecco il casco indossato dl tedesco, che richiama quello che usò Michael al debutto in Belgio nel 1991.

Ore12.25 – Charles Leclerc riprova un giro veloce e sale in P4. Sei i decimi di distacco da Bottas, uno da Gasly che è ora in P3.

Ore12.22 – Lungo di Leclerc, mentre – come riporta Perez – riprende a piovere qualche goccia. Verstappen mostruoso nel settore centrale, ma resta secondo a 164 millesimi.

Ore12.21 – Verstappen si migliora ma resta in P2: non migliora il proprio tempo nel t3 e resta a 3 decimi da Bottas. Intanto un’incomprensione mette a rischio Hamilton e Latifi, vicini al contatto.

Ore12.18 – Scendono progressivamente in pista tutti con gomma rossa. Verstappen fuori dai box con la soft.

Ore12.16 – 1:45.199 per Valtteri Bottas! Il finlandese di Mercedes si porta in testa alla classifica con gomma soft.

Ore12.14 – Sainz sale in P2 a 30 millesimi da Verstappen. Spagnolo su compound morbido, Max in P1 su hard.

 

Ore12.11 – Sebastian Vettel, Daniel Ricciardo, Lance Stroll e Nicholas Latifi scalzano Perez dalla seconda piazza. Tutti e tre i piloti hanno montato da poco gomma soft nuova.

Ore12.10 – Nei tre settori Verstappen domina nelle ultime due sezioni della pista, t1 ad Ocon.

Ore12.06 – Verstappen continua a limare il proprio riferimento cronometrico: l’olandese scende sotto l’1:46; il tempo di Max è 1:45.905, 1.2 secondi sul compagno in P2.

Ore12.05 – Raikkonen tocca il muretto all’entrata della pit-lane, i meccanici controlleranno la monoposto. Bono intanto tranquillizza Hamilton, Mercedes e Red Bull su lavori diversi.

Ore12.03 – Perez sale in seconda posizione a 7 decimi dal compagno, Verstappen in 1:46.423.

Ore12.01 – A circa metà sessione, la tabella dei tempi recita questa classifica. Nel frattempo Hamilton si lamenta della velocità in rettilineo.

Ore11.58 – Max Verstappen scende in pista ed è subito in testa: 1:46.879 per l’olandese, seguito dalla Ferrari di Sainz a 3 decimi, entrambi i piloti su mescola hard.

Ore11.56 – Lance Stroll sul Kemmel in traiettoria di George Russell.

Ore11.54 – Il tracciato è ora leggermente più caldo, 19 i gradi dell’asfalto. Ad ora Ocon guida su Gasly e Ricciardo.

Ore11.52 – Esteban Ocon si porta in vetta alla graduatoria con 1:48.0.

Ore11.49 – Come Raikkonen, così Tsunoda: testacoda per il nipponico, ennesima yellow flag rapida.

Ore11.47 – Sovrasterzo per Raikkonen a La Source che causa un bandiera gialla, subito rimossa. Vettel si porta in P1 in 1:49.3, quasi tutti i piloti in pista, ferraristi con gomma bianca.

Ore11.44 – Il primo a segnare un crono è proprio Norris. Tempo alto su gomma media: 1:50.191.

Ore11.43 – Sbuca il sole tra i nuvoloni delle Ardenne, Norris si unisce al coro: “È completamente asciutto”.

Ore11.40 – Sainz rientra ai box ed ecco la comunicazione radio dal box: “Non c’è più pioggia, non è prevista nella prossima mezz’ora”. Probabile gomma slick alla prossima uscita.

Ore11.37 – Conferme dai ferraristi, pista umida ma non da bagnato. Ancora nessun tempo di rilievo sul tabellone.

Ore11.35 – Pista umida, Mick Schumacher comunica in radio che l’asfalto ha comunque un buon grip.

Ore11.33 – Cominciano via via ad uscire molti piloti, i primi a scendere in pista sono i due Ferrari.

Ore11.30 – Bandiera verde: pista umida, ancora nessuno in pista.

Ore11.25 – Buongiorno e benvenuti nella cronaca live delle prime libere del GP del Belgio. Fa freddo a Spa: la temperatura dell’aria segna i 12 gradi centigradi, 15 i gradi Celsius dell’asfalto, la pioggia inizia a cadere, pista umida nelle FP1.


Concluse le ferie estive, il Circus torna in attività nell’iconico tracciato di Spa-Francorchamps. Nel weekend del Gran Premio del Belgio si rinnoverà la sfida iridata tra Hamilton e Verstappen. Incognita del fine settimana belga sarà il meteo, con le previsioni che riportano un’alta probabilità di pioggia in tutti e tre i giorni di corse. Alla vigilia della tappa di Spa, Mario Isola – responsabile Pirelli – ha così commentato: “Questa pista presenta molte sfide, specialmente in relazione alla variabilità del meteo e gli pneumatici sono sottoposti a carichi notevoli. L’anno scorso i primi tre classificati hanno superato le qualifiche con mescola medium mentre la soft, nonostante il suo grip maggiore, ha richiesto una gestione più minuziosa, motivo per cui non è stata la gomma più utilizzata in gara. Gran parte dei piloti sono passati da medium a hard sfruttando la safety car, entrata in scena all’undicesimo giro. Per questa edizione prevediamo di vedere una gran varietà di strategie, differenti l’una dall’altra”.


Leggi anche: F1 | GP Belgio – Anteprima Pirelli, Isola: “Sfida impegnativa in relazione al meteo imprevedibile e alla gestione delle gomme”


Le FP1 del Gran Premio del Belgio vedranno la bandiera verde alle ore 11.30, la cronaca live inizierà alle ore 11.25.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.