F1 | GP Belgio – Sintesi FP3: Hamilton comanda davanti a Ocon e Norris, Vettel ultimo

Lewis Hamilton comanda le FP3 del GP del Belgio davanti ad Ocon e Norris. Verstappen vuole insidiare le Mercedes. Notte fonda per Ferrari.

gp belgio fp3

Le FP3 del GP del Belgio si aprono sotto un cielo piuttosto incerto. Ad inizio sessione la temperatura dell’aria è di circa 14 gradi, la temperatura della pista si aggira sui 19°C.

I primi a far segnare un giro cronometrato sono i due piloti della Haas su gomma media. Magnussen gira in 1:45.984, il compagno Grosjean ha un ritardo di due decimi.

Dopo 15 minuti di sostanziale tranquillità in pista, con solamente le due Haas in pista, sul tracciato di Spa cadono alcune gocce di pioggia, nonostante qualche raggio di sole si faccia spazio tra le nubi.

A 40 minuti dal termine della sessione iniziano ad entrare tutti sul tracciato. Le condizioni, incerte ma asciutte, permettono ai piloti di montare le slick.

Tutti su gomma media, tranne Mercedes e Verstappen, su gomma rossa. A mezz’ora dal termine il giro più veloce è di Bottas in 1:43.813, che al primo tentativo rifila 6 decimi a Hamilton. Perez è a 8 decimi, ma con gomma dura.

Con un leggero sovrasterzo in uscita dalla bus stop, anche Verstappen porta a compimento il suo primo giro lanciato. L’olandese è ora a pochi millesimi da Bottas.

I piloti si lamentano molto dei freni, molti bloccaggi da parte di tutti. L’ultimo a farlo è stato Kvyat via radio. Nel frattempo Perez comunica ai box che ravvisa alcune gocce di pioggia.

Dopo 40 minuti le Ferrari sono piuttosto indietro. Leclerc è tredicesimo, Vettel in P17, separati da appena due decimi. La macchina appare piuttosto nervosa, soprattutto nel settore guidato.

Dopo diversi minuti di pausa dovuta alla pioggia ricompare il sole. I piloti tornano in pista a pochi minuti dal termine.

Si migliorano tutti, Hamilton rifila due decimi ad un ottimo Esteban Ocon. Lando Norris porta la McLaren terza. Mercedes sembra di averne più di tutti, Verstappen però vuole insidiarla.

È notte fonda per Ferrari, le peggiori FP3 della storia del Cavallino si chiudono con Leclerc in P17 e Vettel, quattro volte iridato, ultimo.

 

Seguici anche su Instagram

 

F1 | GP Belgio – Risultati Prove Libere 3: Ferrari disastrosa, Vettel in ultima posizione. Hamilton domina

 

 

 

 

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.