F1 | GP Belgio – Sintesi Prove Libere 2: Kimi Raikkonen il più veloce di giornata

Dopo 26 giorni dall’ultimo GP la Formula 1 è tornata, il venerdì del GP del Belgio si è concluso. Prove Libere 2 Spa Francorchamps

Nella sessione di Prove Libere 2 il più veloce è stato Kimi Raikkonen che con la sua Ferrari ha realizzato il tempo di 1:43.355 con gomma SuperSoft. Secondo si è piazzato Lewis Hamilton con un tempo di 1 43. 523 con gomma media.

Alle sue spalle il compagno di squadra Valtteri Bottas con un tempo di 1 43. 803 su gomma Soft che domenica partirà in fondo alla griglia per la penalità presa a seguito del cambio di power unit.

Dietro alle due Frecce d’argento si è piazzato il pilota Olandese Max Verstappen che con 1 44. 046 è riuscito a stare davanti al tedesco della Ferrari con gomma Soft. Solo 1 44. 129 per Sebastian Vettel, su gomma media, che durante la sessione ha avuto qualche difficoltà con il set up della vettura, lamentandosi della sua SF71H che ha percepito un po’ difficile da guidare, anche se a fine sessione è riuscito ad essere uno dei più veloci nella simulazione di passo gara.

Al sesto posto si è piazzato Daniel Ricciardo con un tempo di 1:44.250 su gomma Soft. Ormai con il contratto firmato per l’anno prossimo che lo vedremo in Renault, Daniel cercherà in qualsiasi modo di riuscire a stare davanti al suo compagno di squadra Max Verstappen.

Settima posizione per Sergio Perez che con la sua vettura, ormai di proprietà di Lawrence Stroll padre di Lance Stroll, ha realizzato il tempo di 1:44.662.

All ottavo posto si è piazzato lo spagnolo Carlos Sainz, anche lui con già in mano il nuovo contratto che lo vedrà al volante della McLaren l’anno prossimo al posto del suo connazionale Fernando Alonso. Il suo giro veloce è stato di 1:45.481.

A completare gli ultimi due posti della top ten i due piloti della Sauber Alfa Romeo rispettivamente Marcus Ericsson con un tempo di 1 45. 537 e Charles Leclerc con un tempo di 1:45.622.

F1.com
F1.com

All’undicesimo posto Nico Hulkenberg con un tempo di 1:45.753 realizzato su gomme Soft.

Romain Grosjean si è piazzato al dodicesimo posto con un tempo di 1:45.817;riuscendo a stare davanti al suo compagno di squadra Kevin Magnussen che si è piazzato al quattordicesimo posto con un tempo di 1:46.078.

Tra le due Haas si è posizionato Esteban Ocon con un tempo di 1:45.935;ormai non molto sicuro di avere un volante per la prossima stagione.

Gasly, che da l’anno prossimo verrà promosso e sarà chiamato a prendere il posto di Ricciardo in Red Bull,;si è piazzato al quindicesimo posto con un tempo di 1:46.080;riuscendo a stare davanti al suo compagno di squadra che si è piazzato al diciassettesimo posto con un tempo di 1:46.337.

Tra i due lo spagnolo Fernando Alonso ha realizzato un tempo di 1:46.153 che stamattina aveva lasciato il posto a Lando Norris. Il suo compagno di squadra invece piazzatosi all’ultimo posto ha realizzato un tempo di 1:46.496.

Davanti a Vandoorne si sono piazzate le due Williams rispettivamente Sirotkin con 1:46.451 e Stroll con 1:46.470.

Prove Libere 2 Spa Francorchamps

Appuntamento quindi a domani mattina per le prove libere 3 e per le qualifiche del GP del Belgio che sicuramente saranno molto animate da Mercedes e Ferrari che cercheranno di combattere per tutto il resto della seconda parte di stagione.


F1 | Abbandonata l’idea dei weekend ridotti a due giorni, ma si pensa ad altri cambiamenti

F1 | GP Belgio – Sintesi Prove Libere 2: Kimi Raikkonen il più veloce di giornata
Lascia un voto