F1 | GP Belgio – Stroll: “Il mio futuro? Vedremo cosa deciderà mio padre”

Nella conferenza stampa del giovedì, Stroll non ha né confermato né negato la possibilità di un approdo in Force India nel corso della stagione. GP Belgio Stroll

GP Belgio Stroll
La seconda parte della conferenza stampa odierna

Nella canonica conferenza non poteva non essere invitato anche Lance Stroll. Pilota sulla bocca di tutti dopo l’acquisto della Force India da;parte del padre, Stroll ha dovuto rispondere alle insistenti domande dei giornalisti relative ad un possibile futuro, anche nel corso di questa stagione, nel team indiano. Tuttavia come immaginabile, Stroll non ha dato nessuna conferma, ma nemmeno ha smentito le voci a suo riguardo.

Q: Stroll, ci sono stati parecchi movimenti di mercato nelle ultime settimane. Gli avvenimenti della pausa estiva avranno impatto sul tuo futuro?

ST: “Beh al momento vesto la tuta della Williams, abbiamo una gara da fare questo weekend e sono al 100% concentrato sul mio lavoro. Mio padre ha semplicemente visto una buona opportunità nella Force India, ha percepito un grande potenziale finanziario nella compagnia, è un uomo d’affari. E’ appassionato di macchine e di Formula Uno, lo è sempre stato. Con l’acquisto ha salvato;400 posti di lavoro, è convinto di riuscire a costruire una squadra competitiva e io sono felice per lui”

Q: Hai già dei piano per il futuro? Cosa dobbiamo aspettarci per il 2019?

ST: “Come ho detto, al momento sono qui in Williams, non sono sicuro di cosa farò nel futuro. Vedremo cosa mio padre deciderà di fare con me

Interrogato sulla possibilità di un passaggio alla Force India nel corso della stagione, Stroll è rimasto sul vago:

Q: Stroll, sei sicuro che terminerai la stagione in Williams?

ST: “beh non lo si può garantire, ma ora come;ora, ripeto, sono concentrato su questo weekend e darò il massimo come ho sempre fatto, vedremo poi cosa mi riserverà il futuro. Ora come;ora voglio solo vivere weekend per weekend, poi vedremo cosa accadrà.”

Nel tentativo di approfondire la questione da parte dei giornalisti, Stroll non ha concesso granché.

QLance, hai parlato con tuo padre prima dell’acquisto o si è trattato soltanto di questione di affari e lui ha portato a termine;l’operazione da solo? Oppure ti ha chiesto un parere riguardo la Force India, su come si comporta in pista?

ST: “No, ha preso la decisione da solo. La Force india ha fatto un ottimo lavoro per le risorse che ha, quindi come dicevo, lui ha visto una buona opportunità e tanto potenziale finanziario. Crede di potere far crescere la squadra e renderla competitiva. Al momento io sono alla Williams, vedremo cosa accadrà nel futuro, auguro il meglio a mio padre con la Force India.

Infine, Stroll ha espresso la propria idea su come potrebbe essere modificato il calendario:
ST: “penso che bisognerebbe aggiungere un circuito cittadino. Miami, mi piaceva molto l’idea. Penso che un altro circuito cittadino potrebbe essere molto divertente”.


F1 | GP Belgio – Alonso: “Ho rifiutato una proposta della Red Bull”

Davide Galli

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"