F1 | GP Brasile | 2 su 3 aerei cargo sono ancora bloccati a Miami: arriveranno domani

Grosso intoppo per la logistica della F1: due dei tre cargo che dovrebbero trasportare le vetture e i ricambi in Brasile sono ancora a Miami, coinvolte metà delle squadre

f1 brasile cargo dhl

Il Circus della F1 si dirige a San Paolo, seconda tappa dell’ennesimo, estenuante triple header, ma c’è un intoppo: due dei tre aerei cargo che trasportano le componenti critiche per i team, ovvero vetture e pezzi di ricambio non sono ancora partiti.

Secondo Autosport almeno metà delle squadre sta ancora aspettando le loro auto, e saranno costrette quindi a lavorare per tutta la serata di giovedì per assemblare le auto, che dovranno poi passare i controlli tecnici. Il weekend di Interlagos sarà anche la terza gara preceduta da una Sprint Race,  e quindi le prime prove libere sono posticipate alle 12.30, lasciando un po’ di tempo ai meccanici per completare il lavoro.

f1 brasile cargo

La causa di questo contrattempo è il tempo inclemente nel sud-est degli Stati Uniti in questi giorni, secondo un portavoce della FOM. Tuttavia non dovrebbero esserci ulteriori problemi per la gara: “ci aspettiamo che arrivi domani senza avere un impatto più grave per il weekend”. Albert Fabrega ha indicato che i contaneir dovrebbero giungere entro le 12 locali.

Non c’è dubbio però che in un anno in cui la logistica è quanto mai ingolfata, la Formula 1 ha continuato a espandere il suo calendario imponenendo anche degli spostamenti gravosi e velocissimi, senza pensare ai possibili imprevisti. Fino al 2018 non ci sono mai state tre gare consecutive di fila, ma nel 2021 si è giunti addirittura a correre in tre continenti in 3 settimane, senza riguardo per i tanti membri delle squadre, ed è forse naturale che un, per fortuna piccolo, imprevisto, è accaduto.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Ghiloni

Studente universitario di Chimica e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.