F1 | GP Brasile – AlphaTauri vola nelle qualifiche con Gasly: “Spettacolare il giro del Q3”

Un venerdì ancora positivo per l’AlphaTauri quello del GP del Brasile con Gasly che riesce a centrare un’altra Top 5 nelle qualifiche. Solo tredicesimo Tsunoda.

gp brasile qualifiche gasly
Foto: alphatauri

Dopo la super prestazione del Messico, Pierre Gasly centra un’altra Top 5 nelle qualifiche del GP del Brasile. Il pilota francese della AlphaTauri è riuscito a stare ancora una volta davanti alle due Ferrari e alle due McLaren, segno di una macchina più che competitiva in questo finale di stagione.

Un po’ più distaccato Yuki Tsunoda. Il giovane giapponese, dopo una mattinata brasiliana positiva, non è riuscito ad andare oltre la tredicesima posizione in qualifica. Come ha sottolineato lo stesso Tsunoda, quella di Interlagos rappresenta una novità per lui. Questo è un circuito nuovo per me. Per questo motivo la prima sessione di prove libere è stata fondamentale e credo di essermi adattato abbastanza in fretta”, ha dichiarato il classe 2000. “La macchina ha risposto molto bene e mi dispiace non aver passato il taglio per il Q3. Per quanto riguarda la qualifica Sprint, penso sarà complicato partendo così indietro ma cercherò di risalire in vista della gara di domenica”.

Più che soddisfatto Pierre Gasly. “Sono al settimo cielo. Avevo faticato un po’ nelle libere e inizialmente anche in qualifica ma poi sono riuscito a migliorarmi in ogni giro. Penso che il giro del Q3 sia stato spettacolare, sono soddisfatto. Essere subito dietro Mercedes e Red Bull è un qualcosa di incredibile per noi“.


Leggi anche: F1 | Verstappen tocca l’ala posteriore della Mercedes di Hamilton in regime di parco chiuso: un video evidenzia l’accaduto


Anche Jonathan Eddolls, Chief Race Engineer di AlphaTauri, ha commentato il venerdì brasiliano analizzando l’approccio del team al format della Sprint Qualifying. “Vista la presenza di questo format abbiamo deciso di concentrarci sugli stint brevi nella prima sessione di libere. L’obiettivo era quello di massimizzare il bilancio della vettura in vista della qualifica visto che qui è complicato trovare il giusto equilibrio. La Q1 è stata perfetta mentre nella Q2 Yuki ha trovato qualche difficoltà in più. Per quanto riguarda Pierre, è riuscito a fare un salto di qualità a livello di prestazioni tra Q2 e Q3 impressionante. Cercheremo di sfruttare le libere 2 in vista delle gare”, ha concluso Eddolls.

Seguici anche su Instagram