F1 | GP Brasile – Anteprima Renault, Hulkenberg: “Interlagos ha così tanta storia!”

La F1 sta ormai giungendo al termine, il Gp del Brasile è la penultima gara della stagione. Il Brasile è sempre stato per Hulkenberg una gara molto positiva nella sua carriera, e anche per questo weekend proverà a portare a casa e ad entrare in zona punti per la terza gara di fila. F1 GP Brasile Hulkenberg

F1 GP Brasile Hulkenberg
Foto: Renault F1 Twitter

Nico Hülkenberg

Nico Hülkenberg si arriva in Brasile dopo aver conquistato in entrambe le gare del Messico e degli Stati Uniti punti utili per il campionato. Interlagos è sempre stato, un circuito dove il tedesco in passato è sempre riuscito a fare molto bene, e certamente punterà ad un altro risultato solido. F1 GP Brasile Hulkenberg

Ecco cosa ha detto il tedesco a riguardo del Gp del Brasile: ” Direi che il Brasile è una delle mie gare preferite in calendario. Mi piace l’atmosfera di San Paolo in quanto è abbastanza “pazza” e rumorosa. I fan adorano lo sport motoristico, in particolare la Formula 1. Il circuito è leggendario e tutto si aggiunge per creare un weekend davvero speciale. Interlagos ha così tanta storia! È un breve giro, ma in realtà è molto complicato con molte sfide. Si corre in senso antiorario, è impegnativo e abbastanza duro per noi piloti. In alcuni punti è accidentato, ma si tratta solo di acquisire fiducia. Il settore intermedio è tortuoso ma è l’unico punto dove puoi recuperare un po’ di tempo.” 

Ha proseguito parlando del suo passato in questo storico circuito: ” Ho dei bei ricordi in Brasile. La pole position nel 2010 è stata piuttosto speciale. È stata una sessione bellissima in cui tutto è andato per il verso giusto, e siamo riusciti a fare un giro perfetto in condizioni difficili ed è qualcosa che ricorderò per sempre. La gara nel 2012 potevamo fare molto bene, ma sono stato sfortunato a mancare un risultato eccezionale, infatti sono arrivato a pochi secondi dal podio.

Ha concluso dicendo: È stato bello tornare nei punti in entrambe le due gare precedenti, ma vogliamo sempre di più. Ci siamo ripresi bene ad Austin, in particolare gli ultimi dieci giri, è stata una gara molto divertente e ci siamo meritati i punti. Dobbiamo puntare di più in Brasile e avvicinarci al sesto-settimo posto per portare a casa ancora più punti.

Seguici anche su Telegram

F1 | GP Brasile – Arriva la conferma da Mattia Binotto: “Nuovo motore e penalità per Leclerc”