F1 | GP Brasile – Buona prestazione per la Haas che va a punti con entrambi i piloti

Dopo un deludente Gran Premio del Messico la Haas si è ripresa ed è andata a punti sia con Magnussen che con Grosjean.

Il weekend brasiliano è stato positivo per la Haas. Grosjean è arrivato nono in qualifica, mentre Magnussen è arrivato undicesimo. Entrambi sono stati poi avanzati di una posizione in griglia a causa della penalità data a Daniel Ricciardo. Magnussen ha anche ricevuto una reprimenda per non aver rispettato il tempo delta nel giro di rientro durante le qualifiche. In gara la prestazione è stata ottima ed entrambi i piloti sono giunti in zona punti.

Romain Grosjean

Entrambi i piloti erano soddisfatti del loro operato al termine della gara:

Romain Grosjean: “Sono felice, sia per me che per la squadra. Dopo il danno rimediato nel primo giro credevo che la gara avrebbe preso una brutta piega, ma non è stato così e questo mi fa rendere conto dell’ottimo lavoro svolto nel corso del weekend per cercare l’assetto ideale. Sono felice per aver terminato ottavo e anche per il nono posto di Kevin. Nonostante siamo molto lontani dalla Renault, andare a punti anche ad Abu Dhabi con entrambe le auto sarebbe certamente ottimo per andare ad affrontare l’inverno.”

Le parole di Magnussen: “Credo che nel primo giro siamo stati fortunati: dopo un’ottima partenza sono stato buttato fuori in Curva 4 e temevo il peggio. Fortunatamente sono riuscito a superare le auto davanti a me ma era troppo difficile chiudere il gap anche con Romain. Ho dovuto limitare i danni perché non mi sono qualificato come avrei dovuto, ma è bello lasciare il Brasile portando a casa dei punti.” 

Kevin Magnussen

Soddisfatto anche il Team Principal Gunther Steiner: “Questo è un bel risultato. Tutti hanno fatto un ottimo lavoro e questo è ciò che ottieni quando lavori bene. È stato fantastico doppiare le Renault che sono davanti a noi in classifica.

Restano comunque 24 i punti di svantaggio dalla Renault.


Louis Delétraz si unisce al Team

L’annuncio è arrivato nel corso di questo weekend: Louis Delétraz completa la line-up Haas per la sessione di test di Abu Dhabi del 27-28 Novembre; suo compagno in questa due giorni di test il fresco annunciato Pietro Fittipaldi – nipote di Emerson.

Delétraz corre attualmente in Formula 2 con lo Charouz Racing System. In questa stagione ha ottenuto due secondi posti nelle Sprint Race di Monaco e Le Castellet.

“Sono molto eccitato e grato a Gene Haas e a Gunther Steiner per avermi concesso quest’opportunità di guidare per la Haas nei test di Abu Dhabi. Ringrazio anche ADSS Group che mi stanno supportando passo dopo passo, aiutandomi a cercare un sedile al più presto in Formula 1. Questo è il miglior modo per chiudere una stagione, nella quale ho lavorato tanto per migliorare. Sarà un’esperienza fantastica poter lavorare con la squadra nella sessione di test.”

Soddisfatto anche Gunther Steiner:

“Questa è una buona opportunità per Louis e per la sua carriera. Sicuramente è sempre speciale un debutto in Formula 1. Sta facendo ottime cose in Formula 2. Vogliamo dare il benvenuto a Louis e al suo sponsor ADSS nella miglior maniera possibile. Sono sicuro che guiderà con la stessa determinazione che lo ha portato ad essere qui oggi.”

https://f1ingenerale.com/f1-gp-brasile-il-motore-di-hamilton-avrebbe-potuto-cedere-da-un-giro-allaltro/

F1 | GP Brasile – Buona prestazione per la Haas che va a punti con entrambi i piloti
Lascia un voto

Emanuele Zullo

Sono un ragazzo di 13 anni e la mia passione per lo sport è immensa. Spero di coronare il mio sogno, quello di diventare un giornalista sportivo.