Formula 1

F1 | GP Brasile – Hamilton commenta l’incidente con Verstappen: “Sapete com’è Max”

Hamilton sul contatto con Verstappen in curva 1 del GP del Brasile: “Cosa volete che vi dica…Sapete com’è Max”.

Verstappen Hamilton GP Brasile
Il contatto tra Verstappen ed Hamilton durante il GP del Brasile – Credits: F1TV

Mancava da tempo un ruota a ruota tra i due contendenti del mondiale 2021. Dopo il duello a distanza nel GP del Messico, Verstappen e Hamilton sono arrivati al contatto in Brasile.


Troppi banner? Stiamo lavorando per rendere il sito più confortevole, seguici e lascia i tuoi feedback sul canale Telegram dedicato.

Con la Safety Car a ricompattare il gruppo dopo l’incidente tra Ricciardo e Magnussen, i due erano in seconda e terza posizione, alle spalle di Russell. Proprio l’inglese ha eseguito alla perfezione la ripartenza, prendendo alla sprovvista il compagno Hamilton. Negli specchietti del sette volte campione del mondo si è così resto sempre più ingombrante Verstappen. L’olandese non si è certo fatto pregare, staccando profondissimo e infilando all’interno la W13 numero 44. I due sono così arrivati al contatto in curva 2, finendo nella via di fuga della successiva curva 3. Ad avere la peggio è stato sicuramente Verstappen, costretto ad una sosta per sostituire l’ala anteriore danneggiata. Hamilton se l’è cavata con alcuni danni al fondo, che non hanno limitato il ritmo della sua Mercedes.

L’inglese ha così potuto chiudere la sua corsa in seconda posizione, completando la prima doppietta stagionale del team. Il campione del mondo in carica ha invece dovuto rimontare dal fondo della griglia, giungendo sesto al traguardo con non poche polemiche con il compagno di box.


Leggi anche: F1 | GP Brasile – Perez furioso con Verstappen: “Questo dimostra chi è veramente” – VIDEO


Scintille tra Hamilton e Verstappen:

Nelle interviste post-gara, Lewis Hamilton ha voluto soffermarsi sull’incidente con la RB18 numero 1.

Cosa volete che vi dica… Sapete com’e Max“, ha ricordato l’inglese. Del resto a Sir Lewis da tempo non vanno a genio le manovre al limite dell’olandese e ha voluto ricordarlo pubblicamente quest’oggi. L’opinione di Hamilton è poi stata confermata anche dagli Steward, che hanno punito l’olandese con 5 secondi di penalità in gara.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter