F1 | GP Brasile – Hamilton squalificato: ecco il verdetto ufficiale

Dopo l’investigazione ecco la conferma ufficiale: trovate irregolarità al DRS, Lewis Hamilton squalificato dalle qualifiche del GP del Brasile.

hamilton squalificato brasile
Fonte: @unknown

La notizia che arriva da San Paolo ha del clamoroso. Dopo una nottata di rumors e attesa durante l’investigazione, è arrivata la nota ufficiale della Federazione: Lewis Hamilton è stato squalificato dopo le qualifiche del Gran Premio del Brasile.

A confermarlo è un comunicato ufficiale da parte della FIA che ha chiarito quanto ravvisato in precedenza. Così recitava il comunicato arrivato nella serata di venerdì, prima della decisione definitiva di oggi:

“Gli steward hanno controllato le posizioni del flap mobile superiore dell’ala posteriore sulla vettura numero 44 per la conformità all’articolo 3.6.3 del Regolamento Tecnico di Formula 1 2021. Il requisito per l’apertura minima è stato soddisfatto. Il requisito per la massima apertura di 85 mm, quando il sistema DRS è attivo e testato in conformità con TD/011-19, non è stato soddisfatto.

“Riferisco [il delegato tecnico della FIA] la questione agli stewards per la loro considerazione.”


Leggi anche: F1 | Qualifiche GP Brasile – Hamilton in pole per la Sprint Qualifying: “Mi mancava questa sensazione. Sembra la prima volta”


Dopo riunioni e colloqui tra i team di Mercedes e Red Bull con gli Steward di gara, ecco arrivata l’ufficialità. In seguito ad ulteriori accertamenti, proseguiti quasi fino alle FP2, i commissari della Federazione hanno riscontrato un’irregolarità sulla vettura di Lewis Hamilton. L’inglese è dunque squalificato dalle qualifiche. Sarà costretto a scattare dal fondo della griglia nella Sprint Qualifying del sabato in Brasile. Inoltre, apportare modifiche all’ala posteriore incriminata significherebbe rompere il parco chiuso, dunque si potrebbe profilare la partenza dalla pit-lane per il #44.

Secondo quanto riporta il comunicato, “i commissari hanno ripetuto le verifiche quattro volte e con due strumenti diversi. Nonostante ciò i risultati ottenuti sono stati sempre gli stessi“.

Con la squalifica dalle qualifiche di ieri, Hamilton è costretto a partire dal fondo nella qualifica Sprint. La decisone dei commissari potrebbe aver definitivamente chiuso la rincorsa al titolo del britannico?

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.