F1 | GP Brasile – Qualifiche Sprint Ferrari, Leclerc deluso: “La macchina va forte, sono io a non essere veloce”

Uno Charles Leclerc deluso dopo le qualifiche Sprint del GP del Brasile. Il monegasco partirà in sesta posizione nella gara di domani grazie alla penalità di Hamilton.

brasile qualifiche ferrari leclerc
Foto: unknown

Uno Charles Leclerc deluso dopo le qualifiche Sprint del GP del Brasile. Il monegasco si è detto scontento visto il confronto con il compagno di squadra in grado di portare a casa un’ottima terza posizione. A differenza di Sainz, che partiva con gomma soft, Leclerc ha deciso di montare una gomma media che non ha pagato.

Probabilmente ci si aspettava un degrado maggiore di quello che poi c’è stato realmente. Nonostante ciò il numero 16 partirà in sesta posizione grazie alla penalità che dovrà scontare Lewis Hamilton. Insieme a lui in terza fila ci sarà la McLaren di Lando Norris.

Intervistato da Sky Sport, Leclerc è apparso frustrato per il risultato ottenuto. “Onestamente per la partenza credevamo che le soft erano la scelta giusta per la partenza ma ci aspettavamo che poi le medie avessero un ritmo migliore nel corso della gara. Per questo motivo abbiamo scelto questo tipo di strategia”.


Leggi anche: F1 | GP Brasile – Sainz terzo dopo una qualifica spettacolare: “Ho attaccato al massimo. Il passo era buono”


“Invece ho fatica molto dall’inizio. Devo lavorare e capire perché ho sofferto così tanto rispetto a Carlos. Lui ha fatto una gara spettacolare. Credevo potesse essere più semplice tenere dietro la McLaren di Norris. Devo lavorare su me stesso perché la macchina va forte. Sono io che oggi non ero abbastanza veloce“, ha proseguito Leclerc.

Infine un commento su ciò che si aspetta per la gara. “Domani tutto è possibile. Sarà fondamentale scegliere la gomma giusta per la partenza. Cercheremo di ripassare Norris per stare davanti alle McLaren con entrambe le monoposto”.

Seguici anche su Instagram