F1 | GP Brasile – Sainz terzo dopo una qualifica spettacolare: “Ho attaccato al massimo. Il passo era buono”

Gran prestazione in qualifica per Carlos Sainz che si assicura la terza posizione al via del GP del Brasile. Lo spagnolo è riuscito a tenere dietro Sergio Perez per tutta la gara.

gp brasile qualifica sainz
Foto: Formula1

Grazie a una prestazione spettacolare, Carlos Sainz è riuscito a conquistare la terza posizione nella qualifica sprint del GP del Brasile. Lo spagnolo partirà dietro a Valtteri Bottas e Max Verstappen mentre dietro di lui ci sarà Sergio Perez.

Dopo aver passato Verstappen in partenza, il numero 55 è stato costretto ad una difesa fantastica che gli ha permesso di restare davanti all’altra Red Bull di Perez. Tutto ciò è stato possibile grazie a una magistrale gestione gomme da parte dello spagnolo ex McLaren.

Intervistato al termine delle qualifiche, Sainz si è detto più che contento per quanto fatto in pista. La partenza è stata grandiosa. Ne avevo bisogno perché era uno degli aspetti su cui volevo migliorare in quest’ultima parte di stagione. Ci sono riuscito e sono contento”.


Leggi anche: F1 | GP Brasile – UFFICIALE: solo multa per Verstappen dopo il ‘DRS gate’


Nelle prime tre curve ho attaccato al massimo cercando di risalire il più possibile”, ha poi proseguito lo spagnolo. “La battaglia con Checo è stata difficile ma sono davvero felice di essere riuscito a tenerlo dietro. Diverse volte ero al limite a curva 1 ma in un modo o nell’altro mi sono difeso.

Il passo della macchina era molto buono. Dobbiamo prendere quanto di buono fatto vedere oggi in vista di domani. Credo che le condizioni saranno leggermente diverse. Oggi era abbastanza fresco ma domani credo che le temperature saranno diverse”. 

Per Sainz anche un punto conquistato che aiuta Ferrari nella lotta con McLaren per il terzo posto nei costruttori.

Seguici anche su Instagram