F1 | GP Brasile – Sprint Qualifying Alpha Tauri, Dezoteux: “E’ stata una giornata deludente, difficile soprattutto la scelta degli pneumatici, Gasly e Tsunoda avevano idee molto diverse”

E’ un’Alpha Tauri delusa quella che ha terminato la Sprint Qualifying del GP del Brasile. Il team faentino, infatti, è riuscito a conquistare l’ottava e la quindicesima posizione dopo dei primi giri sottotono…

Alpha Tauri GP Brasile
GP Italia 2020 Gallery14 della Scuderia AlphaTauri

E’ un’Alpha Tauri delusa quella che ha terminato la Sprint Qualifying del GP del Brasile. Il team faentino, infatti, è riuscito a conquistare l’ottava e la quindicesima posizione dopo dei primi giri decisamente sottotono. Un risultato non soddisfacente, dunque, che ha creato parecchio malcontento all’interno della scuderia che oggi tenterà di trovare il riscatto sul tracciato di Interlagos.

Ecco che cosa hanno detto i piloti del team italiano Gasly e Tsunoda e l’Head of Vehicle Performance Guillaume Dezoteux.

Pierre Gasly

La partenza non è andata bene e purtroppo ho perso tre posizioni. Non sono riuscito, infatti, neanche a superare McLaren e Ferrari perché non avevo il ritmo adatto. Non è stata, quindi, una delle migliori Qualifiche Sprint ma spero di riuscire a migliore oggi in gara. Tra i tanti problemi avuti va detto che gli ultimi giri con le gomme soft non sono stati semplici. Quello che è sicuro però è che oggi daremo il meglio di noi per tentare di conquistare un risultato migliore e portare a casa un po’ di punti”

Yuki Tsunoda

“Sono deluso. Nel corso del primo giro, infatti, ho perso troppe posizioni e questo ha rovinato la mia Sprint Race. Non sono, inoltre, riuscito a sfruttare al meglio la gomma soft e questo è stato un bel danno. Diciamo che purtroppo è stato impossibile per me anche fare molti giri a causa del format che usiamo il sabato e quindi diventa complesso migliorare le proprie performance. Oggi però tenterò di dare il massimo in gara e soprattutto di sfruttare tutto ciò che ho imparato”

Guillaume Dezoteux

“Nel corso delle prove libere del sabato mattina siamo riusciti a confrontare le gomme soft con quelle medium per vedere quali erano le loro prestazioni. Scegliere le gomme per la Sprint Qualyifing, però, non è stato facile. Yuki, infatti, voleva le soft perchè all’inizio lo avrebbero aiutato ad ottenere un miglior risultato in quanto permettono di attaccare con più facilità. Pierre, invece, partiva dalla quarta posizione quindi abbiamo dovuto decidere se sarebbe stato meglio partire con le gomme soft e quindi riuscire ad attaccare con facilità o fare una gara più costante sulle medie.Alla fine purtroppo non abbiamo ottenuto un ottimo risultato, anche se siamo partiti con le soft, infatti, non siamo riusciti a conquistare una buona posizione e non abbiamo neanche avuto un ritmo soddisfacente. Per quanto riguarda oggi tenteremo di ottenere un buon risultato e conquistare punti anche se non sarà facile”

Seguici anche sui social: Telegram – Instagram – Facebook – Twitter