F1 | GP Canada – Anteprima Williams: “Una pista unica”

La Williams giunge in Canada sperando di cogliere qualcosa di più di quanto visto finora, nella pista che vide Kubica trionfare 11 anni fa

williams canada

Dopo un inizio di stagione pessimo e le prime due gare europee che non hanno cambiato di molto la situazione, la Williams giunge in Canada sperando in un po’ di fortuna in una gara spesso alterata dal meteo.

Undici anni fa Robert Kubica vinse la sua prima e unica vittoria, un anno dopo il suo drammatico incidente, e come lui anche George Russell, nuovo qui, apprezza il circuito.

Dave Robson, capo ingegnere di pista

Il settimo round del calendario ci vede lasciare l’Europa di nuovo e andare a Montreal in una delle più gradevoli gare della stagione.

Situata sull’isola di Notre Dame, attorno al lago di canottaggio delle Olimpiadi del 1976, il “Gilles Villeneuve” è sempre teatro di gare eccitanti e ravvicinate. Sorpassare qui è più facile e il meteo e le gomme giocano una significativa parte nella strategia. A differenza di Monaco, molte auto gireranno con meno deportanza per aumentare la velocità di punta, e quindi il passo gara. Tuttavia questo viene al costo di sacrificare il tempo in qualifica e la gestione gomme. Come risultato, ci aspettiamo diversi set-up.

Dopo i suoi buoni test in Bahrein e Spagna, il nostro pilota di riserva Latifi guiderà l’auto di Robert in FP1. Questa è la sua gara di casa e ci aspettiamo un forte sostegno dai fan locali venerdì.

Nicholas sarà pienamente parte delle nostre preparazioni per la gara, e assieme a George condurrà alcune prove di nuovi componenti.

Nelle PL2 Robert tornerà per rifamiliarizzare sul circuito che lo ha visto vincere per la prima volta nel 2008.

Robert Kubica

Montreal è una grande città, e uno dei miei gran premi preferiti.

Anche se fu molto tempo fa, ho dei grandi ricordi qui e sono eccitato a ritornare. È una pista unica, che chiede molto e può essere molto difficile.

George Russell

Non vedo l’ora di essere al Gp del Canada, ho sentito dire che è un posto fantastico. Mi piace provare nuovi circuiti e sembra proprio un tracciato divertente e unico da guidare. Partendo dai pochi punti positivi di Monaco speriamo di continuare a migliorare e a essere più vicini agli altri.

Nicholas Latifi

Sono molto eccitato di prendere parte alla mia prima FP1 con il team. Il fatto che siamo a casa mia aggiunge un po’ di eccitazione, ma comunque l’obiettivo è lo stesso. Voglio svolgere un buon lavoro per il team e dargli il feedback di cui hanno bisogno per le FP2. Mi sento veramente pronto dopo questi tre giorni di  test, assieme a tutto il lavoro fatto in fabbrica, non vedo l’ora di andare in pista.

Seguici su Telegram

F1 | GP Canada – Anteprima Pirelli

Francesco Ghiloni

Studente universitario e grande appassionato di motorsport, specialmente di endurance.