F1 – GP Canada: bilancio complessivo positivo per Red Bull

Dopo il dominio delle prove libere e la conquista della terza casella in griglia di partenza, per la Red Bull il GP del Canada si è concluso con il podio di Verstappen e il quarto posto di Ricciardo.

Max Verstappen

Quella data da Verstappen è stata un’ottima risposta alle critiche, guidando sempre pulito e completando un fine settimana ricco di talento. Eppure, l’olandese era sbarcato a Montreal con nervosismo, vista la sparata di giovedì, quando in conferenza stampa non si è trattenuto contro le troppe domande sui suoi incidenti.

Al termine della domenica, Max si è detto molto soddisfatto della prestazione: “Per l’intero fine settimana siamo stati competitiva e in gara, con le gomme che avevamo, siamo riusciti a massimizzare la nostra strategia: siamo contenti. Il podio è un ottimo risultato, anche se si prova sempre a vincere, ma questo tracciato non è ideale per noi, quindi il terzo posto è soddisfacente.”

“In questo tipo di gare bisogna gestire molto la macchina, sia per il carico di benzina, sia per le gomme – ha continuato il giovane della Red;Bull – Noi lo abbiamo fatto molto bene e alla fine mi sono anche avvicinato a Valtteri.”

Parole di elogio a Vettel e un po’ di rammarico per;il gradino più basso: “Seb oggi era davvero velocissimo e ho capito subito che perdevamo in velocità massima. Le gomme stavano tenendo bene alla fine e Bottas stava risparmiando sul consumo di carburante, così;ho potuto recuperare, a dimostrazione che la Red Bull a Montreal ha lavorato bene e in futuro può puntare a molte vittorie.”


Daniel Ricciardo

Anche Daniel Ricciardo si è mostrato soddisfatto della sua prestazione: “È stata una giornata positiva e non pensavo sarei riuscito a fare così bene. So che sono arrivato solo quarto, ma sono partito sesto e non mi aspettavo risultati eccelsi per la domenica. Quindi, sono contento del lavoro che ho fatto e di quello svolto dalla squadra.”

Il numero 3 della Red Bull ha recuperato due posizioni in gara, in partenza su Raikkonen e;con l’overcut su Hamilton, permettendo alla scuderia austriaca di conquistare per la prima volta in stagione punti in classifica costruttori su Ferrari e Mercedes.

“Per me non è stato facile in molti momenti della gara gestire le gomme e trovare settaggio migliore, ma Max oggi ha dimostrato che il nuovo motore ha;grandi potenzialità e lavoreremo sui suoi dati per il GP di Francia.” Infine, non poteva mancare una battuta di ilarità per l’australiano:;“Oggi è il compleanno di mia mamma, quindi felice compleanno mamma!”

Foto Red Bull Content Pool

Audience F1 – Ascolti GP Canada 2018: boom di ascolti per TV8

Andrea Zanolli

Provinciale di nascita, ma cittadino del mondo. Grazie a Dio innamorato di sport, di montagne da scalare e di penne per scrivere.