Categorie: Elia A. Formula 1

F1 | GP Canada – La migliore gara dell’anno per la Renault

Ricciardo ed Hulkenberg hanno concluso il Gran Premio del Canada rispettivamente in sesta e settima posizione, ottenendo il miglior risultato stagionale di squadra per la Renault. Renault GP Canada gara

Foto: twitter Renault F1 Team

Dopo la stupenda qualifica di sabato in cui ha portato la Renault in seconda fila, Daniel Ricciardo ha completato l’opera in gara, giungendo in sesta posizione. Daniel ha mantenuto la quarta posizione alla partenza ed all’ottavo giro ha effettuato il cambio gomme, passando dalle Soft alle Hard, per coprirsi dal tentativo di undercut tentato dalla Red Bull di Gasly. Strategia riuscita da parte della Renault. Renault GP Canada gara

Verso metà gara ha dato vita ad un bellissimo duello con Valtteri Bottas. Nonostante la netta inferiorità della Renault rispetto alla Mercedes, Ricciardo è riuscito a tenere dietro Bottas per diverse tornate. Poi il finlandese ha fatto valere la maggiore potenza della sua vettura, superando l’australiano sul lungo rettilineo del tracciato intitolato a Gilles Villeneuve. Ma il suo sesto posto finale vale oro ed è il miglior risultato del 2019 per una Renault che in Canada ha finalmente mostrato di essere sulla strada giusta.

“Ho fatto tutto il possibile e sono contento del risultato finale”, ha dichiarato l’ex pilota della Red Bull al termine della gara. “È la prima volta quest’anno che arriviamo entrambi a punti. Ma è una grande prima volta perchè abbiamo concluso in sesta e settima posizione, non possiamo chiedere niente di più”.

“Ci sono sicuramente segnali positivi in questo fine settimana. Sappiamo che i top team sono superiori in questa fase, ma comunque è stato molto divertente combattere con Valtteri [Bottas] per alcuni giri. Siamo realisti nel nostro approccio, ma la squadra dovrebbe essere orgogliosa di questo fine settimana. Hanno quella spinta e determinazione per andare avanti ora e questo è davvero incoraggiante”.

Anche Nico Hülkenberg è riuscito ad avere la meglio su Gasly, grazie ad una strategia opposta a quella del compagno di squadra. Il tedesco è riuscito ad allungare la vita delle sue gomme Soft fino al sedicesimo giro. Quando il suo muretto lo ha richiamato ai box per montargli le Hard, il tedesco è riuscito ad uscire davanti alla Red Bull del francese. Da quel momento la sua gara è stata piuttosto tranquilla e condotta fino alla settima posizione finale.

“Oggi possiamo essere contenti, perché è un ottimo risultato di squadra”, sono state le parole del tedesco subito alla conclusione del gran premio. “Ho avuto un buon ritmo per tutta la gara, ho mantenuto le gomme Soft in buona condizione e alla fine ho avuto gomme più fresche. Ho dovuto rallentare un po’ per fermare il surriscaldamento della vettura e da lì abbiamo optato per un solido risultato di squadra”.

“Partiamo qui con un sorriso sui nostri volti. Gli ultimi tre o quattro fine settimana sono stati compromessi per vari motivi e oggi abbiamo raggiunto il pieno potenziale della vettura. È una ricompensa eccellente per il duro lavoro della squadra sia a Enstone che a Viry e ora dobbiamo mirare a mantenere lo slancio in corso”.

Grazie a questo ottimo risultato di squadra, la scuderia di Enstone si è portata in quinta posizione nella classifica costruttori, a due soli punti dalla McLaren.

Condoglianze, F1: riflessioni a freddo sul GP del Canada

Condividi
Disqus Comments Loading...

Articoli Recenti

ESCLUSIVA | Sophia Floersch: il volto della determinazione

In occasione dell'ACI Racing Weekend, a Monza, abbiamo avuto l'occasione di parlare con Sophia Floersch, che attualmente corre per la…

4 ore fa

F1 | Red Bull Academy: tutti i passi falsi nella gestione dei giovani talenti

La recente notizia della sostituzione del messicano Patricio O'Ward con il giovane Juri Vips per l'ultimo round della SuperFormula ha…

5 ore fa

Moto2 | Incredibile salvataggio di Alex Marquez nelle prove libere [VIDEO]

Salvataggio incredibile di Alex Marquez, fratello di Marc, durante le prove libere del GP del Giappone di Moto2. Il video…

7 ore fa

IndyCar | Arrow McLaren SP-Suggestione O’Ward per il dopo Ericsson

Patricio O’Ward in trattativa con Arrow McLaren Schmidt-Peterson per la stagione Indycar 2020. Presente in Messico una delegazione del team…

9 ore fa

MotoGP | Pole position di Marc Marquez nelle qualifiche del GP del Giappone

Marc Marquez partirà dalla pole position nel GP del Giappone, davanti alle Yamaha Petronas di Morbidelli e Quartararo. Dovizioso settimo.…

13 ore fa

MotoGP | GP Giappone – FP3: Petrucci è il più veloce sul bagnato

Nelle FP3 è Danilo Petrucci ad essere il più veloce sul bagnato seguito da Marc Maruqez e da Franco Morbidelli.…

18 ore fa

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.