F1 | GP Canada – La rabbia dopo la beffa: Vettel esprime il proprio disappunto nel post gara

Sebastian Vettel non accetta la penalità ed esprime esplicitamente il proprio disappunto non appena conclusa la corsa: si rifiuta di parcheggiare la monoposto davanti al cartello del 2° classificato e lo sposta davanti alla monoposto del vincitore Hamilton Vettel GP Canada Gesti

Vettel GP Canada Gesti
Credits: Twitter @F1

Incandescente finale di gara a Montréal, ma non per un ruota a ruota sulla pista: Sebastian Vettel, penalizzato di cinque secondi per la manovra di rientro in pista in seguito ad un errore, si è visto strappare così la sua prima posizione e ha voluto dimostrare espressamente il proprio disappunto non appena conclusa la corsa. Vettel GP Canada Gesti

Il pilota tedesco si è dapprima rifiutato di parcheggiare la propria monoposto davanti al cartello del secondo classificato, fermandola pochi metri prima e spingendola poi incredibilmente in retromarcia per liberare il passaggio. Ma non è finita qui: dopo essere andato nel proprio hospitality, saltando così le interviste post gara, un furioso Sebastian Vettel è tornato in pit lane e ha rimosso il cartello del primo classificato dalla monoposto di Lewis Hamilton, piazzandoci al suo posto quello del secondo.

Vettel GP Canada Gesti
Credits: Twitter @F1

Una serie di gesti con la quale Vettel ha voluto dimostrare esaurientemente i propri pensieri in merito alla penalità inflitta dai commissari. Pensieri che Hamilton ha indirettamente condiviso: l’inglese, nel corso della celebrazione sul podio, ha fatto salire per qualche secondo il rivale tedesco sul suo stesso gradino,;in segno di rispetto e forse di riconoscimento di una vittoria strappata non meritatamente dalle tasche di Vettel. Lewis;Hamilton inoltre ha deciso di non presentarsi alla;canonica conferenza stampa del post gara con tutta probabilità per evitare le domande della stampa su quanto accaduto.

L’inglese tuttavia ha successivamente espresso dichiarazioni discordanti con quanto dimostrato sul podio, ritenendo corretta la decisione dei commissari.

Vettel GP Canada Gesti
Credits: Twitter @SkySportF1

D’altro canto la federazione ha voluto;rimarcare la sua posizione: oltre ai 5 secondi di penalità inflitti al tedesco, Vettel perderà anche 2 punti sulla patente. Il GP del Canada 2019;ha generato un vortice di polemiche intorno alla decisione dei commissari, e con tutta probabilità la gara verrà ricordata negli anni per quanto;accaduto dentro e fuori la pista.




Seguici anche su Twitter!

 

F1 | GP Canada – Sintesi Gara: Vettel primo ma a vincere è Lewis Hamilton, terzo Leclerc

Davide Galli

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"