F1 | GP Canada – La rabbia dopo la beffa: Vettel esprime il proprio disappunto nel post gara

Sebastian Vettel non accetta la penalità ed esprime esplicitamente il proprio disappunto non appena conclusa la corsa: si rifiuta di parcheggiare la monoposto davanti al cartello del 2° classificato e lo sposta davanti alla monoposto del vincitore Hamilton Vettel GP Canada Gesti

Credits: Twitter @F1

Incandescente finale di gara a Montréal, ma non per un ruota a ruota sulla pista: Sebastian Vettel, penalizzato di cinque secondi per la manovra di rientro in pista in seguito ad un errore, si è visto strappare così la sua prima posizione e ha voluto dimostrare espressamente il proprio disappunto non appena conclusa la corsa. Vettel GP Canada Gesti

Il pilota tedesco si è dapprima rifiutato di parcheggiare la propria monoposto davanti al cartello del secondo classificato, fermandola pochi metri prima e spingendola poi incredibilmente in retromarcia per liberare il passaggio. Ma non è finita qui: dopo essere andato nel proprio hospitality, saltando così le interviste post gara, un furioso Sebastian Vettel è tornato in pit lane e ha rimosso il cartello del primo classificato dalla monoposto di Lewis Hamilton, piazzandoci al suo posto quello del secondo.

Credits: Twitter @F1

Una serie di gesti con la quale Vettel ha voluto dimostrare esaurientemente i propri pensieri in merito alla penalità inflitta dai commissari. Pensieri che Hamilton ha indirettamente condiviso: l’inglese, nel corso della celebrazione sul podio, ha fatto salire per qualche secondo il rivale tedesco sul suo stesso gradino,;in segno di rispetto e forse di riconoscimento di una vittoria strappata non meritatamente dalle tasche di Vettel. Lewis;Hamilton inoltre ha deciso di non presentarsi alla;canonica conferenza stampa del post gara con tutta probabilità per evitare le domande della stampa su quanto accaduto.

L’inglese tuttavia ha successivamente espresso dichiarazioni discordanti con quanto dimostrato sul podio, ritenendo corretta la decisione dei commissari.

Credits: Twitter @SkySportF1

D’altro canto la federazione ha voluto;rimarcare la sua posizione: oltre ai 5 secondi di penalità inflitti al tedesco, Vettel perderà anche 2 punti sulla patente. Il GP del Canada 2019;ha generato un vortice di polemiche intorno alla decisione dei commissari, e con tutta probabilità la gara verrà ricordata negli anni per quanto;accaduto dentro e fuori la pista.



Seguici anche su Twitter!

F1 | GP Canada – Sintesi Gara: Vettel primo ma a vincere è Lewis Hamilton, terzo Leclerc

Condividi

Studente di giurisprudenza e appassionatissimo fin dall’infanzia di Formula 1. Amo qualunque cosa faccia "bruum"

Disqus Comments Loading...

Articoli Recenti

Formula E | New York E-Prix – Mahindra: Wehrlein e D’Ambrosio al top il sabato, deludenti la domenica

Tappa di New York metà positiva per Pascal Wehrlein e Jerome D'Ambrosio. Nella gara di sabato i due piloti hanno…

8 ore fa

WEC | Rilasciata la lista delle iscrizioni alla 4 ore di Silverstone 2019

Le notizie più importanti arrivano dalla classe LMP1, che ora conterà cinque vetture. Rebellion Racing schiererà infatti una sola R-13…

9 ore fa

Rubrica Fellon | Quel che resta dei numeri primi

Paolo Giordano nel 2008 pubblica il libro che vincerà lo stesso anno il premio Strega. Dopo i recenti episodi in…

9 ore fa

In Depth | FIA Tribunals: is it true justice?

Recourse to the FIA Tribunals is regularly proposed (or ogled) when a sports dispute becomes particularly thorny. The most recent…

12 ore fa

F1 | FIA – Molto lavoro è ancora necessario per i Regolamenti 2021

Molto lavoro è ancora da fare in attesa delle nuove regole in vista del 2021 che verranno presentate in ottobre.…

13 ore fa

F1 | Haas – Rich Energy cambia faccia e leader e diventa Lightning Volt Limited

Dopo tutte le dichiarazioni e le successive smentite in ambito di sponsorizzazioni che sono state pubblicate durante i giorni antecedenti…

13 ore fa

Questo sito si serve dei cookie di per l'erogazione dei servizi, la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico.