F1 | GP Canada – Le previsioni meteo a Montréal: nuvole e basse temperature

Secondo le previsioni meteo, un week end parzialmente nuvoloso attende la Formula 1 sul circuito Gilles Villeneuve a Montréal per il Gran Premio del Canada. Potrebbe piovere venerdì e sabato, domenica nuvoloso.

meteo Montréal
credits dal web

Come di consueto siamo andati a controllare le previsioni meteo di Montréal. Dopo solo una settimana si accendono i motori delle vetture di Formula 1 per il Gran Premio del Canada.

Dal punto di vista meteorologico il Circus della Formula 1 troverà condizioni molto diverse rispetto a quelle di Baku. Infatti, le temperature massime di Montréal saranno basse rispetto a quelle del periodo. Almeno fino a mercoledì ci sarà bel tempo a Montréal, è prevista una perturbazione tra giovedì e venerdì, che porterà pioggia sul circuito.

Vediamo nel dettaglio le previsioni meteo di Montréal. Aggiorneremo questo articolo quotidianamente, data l’incertezza meteorologica.


Leggi anche: F1 | Latifi licenziato dopo il GP del Canada? Ecco il sostituto


Venerdì

Le due sessioni di FP2 potrebbero essere condizionate dalla pioggia. Nella mattinata di giovedì, ma in modo più consistente dal tardo pomeriggio sono previste precipitazioni, che dureranno tutta la notte e l’intera giornata di venerdì. In modo particolare, è prevista un’alternanza di rovesci e temporali sparsi sia di mattina sia di pomeriggio. Temperature tra i 18 e i 20°C.

Sabato

Qualche miglioramento del meteo è previsto nella giornata di sabato. In mattinata è prevista pioggia. Al momento delle FP3 la probabilità di pioggia è al 90%. Durante le qualifiche non dovrebbe piovere. Vento attorno ai 16 km/h e temperature tra i 15 e i 19° C.

Domenica

Il sole farà capolino nella giornata della gara, non sarà limpidissimo, ma parzialmente nuvoloso. Al momento della gara la temperatura sarà attorno ai 18°C.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

Victoria L.

Laureata in Comunicazione, lavoro in una media company. Appassionata di Formula 1, la seguo dal Gran Premio di Jerez 1997.