F1 | GP Canada – Red Bull delusa, Verstappen: “Non eravamo abbastanza veloci”

Risultato discreto per il team RedBull: Verstappen recupera e termina la gara in 5° posizione, mentre Gasly taglia il traguardo soltanto 8° GP Canada RedBull

Foto: RedBull

Per quanto riguarda Verstappen, la strategia di partire con gomme hard ha portato sicuramente un vantaggio all’olandese, infatti nonostante scattasse dalla nona piazza, è riuscito ad allungare la sosta e recuperare ben 4 posizioni.
Gara anonima invece per Gasly: il francese ha perso 3 posizioni e ha terminato la gara in 8° posizione, ottenendo quindi un risultato peggiore del suo compagno di squadra.  GP Canada RedBull

Max Verstappen

“Quella di oggi è stata una gara controllata: siamo rimasti fuori dai guai all’inizio della gara e non c’era molto che potessi fare nelle fasi finali. Ho fatto un primo stint molto lungo che ha funzionato abbastanza bene per liberarmi del traffico e, una volta fermato, ho subito superato la Renault. Da quel momento sono scappato via e sono stato in grado di concentrarmi sulla mia gara, ma non siamo stati abbastanza veloci da poter recuperare i leader.”

Almeno è stato divertente fare un po’ di sorpassi e abbiamo ottenuto punti preziosi, ma realisticamente penso che il 5° posto era dove ci aspettavamo di finire. Non è stato il nostro weekend e chiaramente mi piacerebbe ottenere di più, ma dobbiamo lavorare sodo per cercare di colmare il gap nella prossima gara.”

Foto: RedBull

Pierre Gasly

“E’ stata una giornata piuttosto difficile, ma la macchina si è rivelata abbastanza buona, quindi è deludente finire la gara in questa posizione. Ci aspettavamo di essere più forti di così: abbiamo faticato con il traffico e abbiamo dovuto risparmiare i freni, il che ci ha compromesso un po’ la gara. dobbiamo analizzare tutto e vedere cosa possiamo migliorare, ma devo anche lavorare duro in vista della prossima gara. Spero che possiamo trovare più ritmo e tornare più forti per la mia gara di casa.”

GP Canada RedBull  GP Canada RedBull

F1 | la SNAI pagherà anche chi aveva scomesso su Vettel vincente in Canada

Seguiteci su twitter

Elena G.

Ragazza di 18 anni, super-appassionata di Formula 1, scrivo per trasmettere qualcosa di questo mondo meraviglioso.