F1 | GP Canada – Risultati Gara: Verstappen resiste su Sainz, Leclerc rimonta fino alla P5 [ CRONACA LIVE ]

Alonso e Sainz insidiano Verstappen, Leclerc per la rimonta: segui la cronaca in diretta del GP del Canada [ LIVE GARA F1 ].

canada montreal verstappen sainz ferrari gara risultati live cronaca
Fonte: @f1

 

Appena sette giorni il weekend di Baku, la Formula 1 torna in scena dall’altra parte del mondo. Le monoposto si sfidano su terreno canadese, dove Max Verstappen condurrà il gruppo al via dopo la pole conquistata in qualifica davanti ad un sorprendente e mai domo Alonso. Il rivale, Charles Leclerc, scatterà dal fondo dopo aver omologato un nuovo propulsore. La Ferrari, ingoiato l’amaro boccone azero, cerca un difficile riscatto a Montréal: Sainz proverà ad insidiare la Red Bull #1 dalla terza piazzola. Segui insieme a noi la cronaca live del GP del Canada, nona gara del mondiale di F1 2022, che scatterà alle ore 20.00. [ CRONACA F1 GARA GP CANADA LIVE ]


Cronaca GP Canada [ LIVE GARA F1 ]

L’ARTICOLO SI AGGIORNA AUTOMATICAMENTE

Lap70 – BANDIERA A SCACCHI – Max Verstappen vince il GP del Canada davanti a Carlos Sainz! Terzo Lewis Hamilton. Leclerc chiude quinto. [ CRONACA F1 GARA GP CANADA LIVE ]

Lap68 – Si avvicina Sainz ma non trova lo spunto.

Lap66 – Verstappen guadagna i decimi necessari per tener lontano Sainz nel primo settore.

Lap64 – Stroll supera Ricciardo e sale in zona punti. [ CRONACA F1 GARA GP CANADA LIVE ]

Lap64 – Continua l’inseguimento di Sainz su Verstappen. Leclerc vola e si avvicina a Russell.

Lap63 – 1:15.749 è fucsia per Sainz.

Lap62 – Sainz perde qualcosina sul giro da Verstappen, ma rimane in zona DRS.

Lap60 – Questa volta Leclerc riesce: Ocon sorpassato, è P5.

Lap59 – Leclerc sorpassa Ocon, ma deve cedere la posizione.

Lap58 – Leclerc attacca e supera Alonso in P6. Sainz resta in zona DRS su Verstappen.

Lap57 – 1:15.897 ancora fucsia per Sainz, è incollato.

Lap56 – Fucsia Sainz in 1:16.287. Zhou passa Vettel e sale in P9.

Lap55 – Scatta di nuovo la gara! Alla ripartenza Verstappen resta in P1, ma Sainz rimane incollato.

Lap54 – La Safety Car rientrerà in questo giro.

Lap53 – Si sdoppiano i doppiati.

Lap51 – Ecco la situazione sotto Safety Car. [ CRONACA F1 GARA GP CANADA LIVE ]

Lap50 – SAFETY CAR – Tsunoda a muro in uscita dai box, Sainz rientra ai box!

Lap48 – Pit per Stroll e Tsunoda: strada libera ora per Leclerc.

Lap47 – Leclerc allunga la frenata in curva 1 e supera Zhou: è nono.

Lap45 – Si ferma anche Russell ai box. Intanto Verstappen vola, è ad 8.8s da Sainz. [ CRONACA F1 GARA GP CANADA LIVE ]

Lap44 – Verstappen supera Hamilton per la P2. L’inglese imbocca la pit-lane per la seconda sosta. Leclerc supera Tsunoda ed entra in zona punti.

Lap43 – Pit-stop anche per Verstappen! L’olandese esce dai box dietro a Hamilton.

Lap42 – PIT-STOP LECLERC – Il monegasco entra in corsia box. Sosta lenta in 5.3. Rientra in P12.

Lap40 – Sainz continua a spingere e guadagna mezzo secondo su Verstappen: 6.3s tra i due.

Lap38 – Sainz è veloce: 6.8 tra lui e la Red Bull in testa. Guadagna 3 decimi a giro.

Lap36 – Marcos a Leclerc: “Piano D, che ne pensi?”. Sainz ha un ritardo di 7.2s da Verstappen.

Lap35 – Sainz scende sotto i 7.9 secondi da Verstappen. Leclerc continua l’inseguimento a distanza ravvicinata su Ocon.

Lap34 – Verstappen: “Sto già perdendo grip sulle gomme”.

Lap32 –  Leclerc è bloccato: in costante zona DRS, il ferrarista non riesce a trovare il giusto abbrivio per prendersi la P5.

Lap30 – Continua l’inseguimento di Leclerc sull’Alpine di Ocon.

Lap29 – Leclerc è intrappolato alle spalle di Ocon: “Non ho grip, mi manca trazione”.

Lap28 – Ai box Fernando Alonso: rientra dietro al duo Ocon-Leclerc. Sainz è a 8.3 da Verstappen.

Lap27 – La stiuazione di classifica.

canada f1 montreal f1 gara tempi classifica

Lap25 – Fucsia per Sainz: 1:17.210. Nel frattempo Leclerc è vicinissimo a Ocon, Zhou cerca di insidiare Stroll per la P9.

Lap23 – Poco fa caos alla sosta per Norris: pit lunghissimo, tardano le gomme. Leclerc entra entro il secondo da Ocon.

Lap22 – Doppio sorpasso Ferrari: Leclerc scarta Bottas e sale in P7. Sainz scarta Alonso e sale in P2.

Lap21 – Sainz esce dai box mentre viene sventolata la bandiera verde. La Ferrari esce appena davanti a Hamilton!

Lap20 – VIRTUAL SAFETY CAR – Schumacher costretto al ritiro. In molti approfittano ed entrano ai box. [ GP CANADA LIVE GARA F1 ]

Lap18 – Bottas all’ultima chicane riesce ad avere la meglio su Albon. Leclerc esce meglio e supera anche lui la Williams: è P11.

Lap17 – Verstappen conclude un giro record ed è a 5 secondi da Sainz. Leclerc è bloccato dal duo Albon-Bottas.

Lap15 – Verstappen è già in zona DRS di Alonso: l’olandese sorpassa lo spagnolo all’ultima chicane.

Lap13 – Leclerc attacca Norris: il monegasco lo supera e sale in P12.

Lap12 – Hamilton attacca Ocon e guadagna la P5. Leclerc è incollato a Norris.

Lap11 – Riprende la corsa: Sainz è ora leader della corsa.

Lap9 – Pit-stop per Verstappen e Hamilton, che approfittano della VSC per la sosta.

Lap8 – VIRTUAL SAFETY CAR – Ritiro per Sergio Perez: “Ho perso il motore ragazzi”.

Lap7 – Sosta anche per Magnussen: “Dobbiamo fermarci e cambiare ala per evitare la bandiera nera”.

Lap6 – Pit-stop anticipato per Vettel e Gasly.

Lap5 – Sainz: “Graining all’anteriore sinistra”. Russell strappa la P5 a Magnussen.

Lap4 – Alonso tiene il ritmo di Sainz. Verstappen aumenta il gap a 3.1s.

Lap3 – Sainz spalanca il DRS e strappa la P2 ad Alonso. Leclerc supera Stroll ed è sedicesimo.

Lap2 – Sainz è vicino ad Alonso, mentre Magnussen ha l’ala anteriore leggermente danneggiata.

Lap1 – Scatta il GP del Canada! Verstappen parte bene: posizioni di testa invariate. Schumacher scende in P8, Leclerc sale in P17 superando Latifi e Gasly.

Ore20.02 – Incitano Alonso in radio: “Forza, andiamo a prendere tanti punti”.

Ore20.01 – Velocissimo il giro di formazione di Verstappen.

Ore20.00 – Al via il giro di formazione!

Ore19.58 – Ecco le mescole scelte dai piloti: Leclerc scatterà con le hard.

canada montreal f1 gara gomme leclerc griglia

Ore19.55 – Ultimi istanti di studio per Schumacher e Magnussen.

Ore19.54 – Pochi minuti alla partenza. I piloti sono pronti e salgono in macchina.

Ore19.51 – Meno di 10 minuti al via.

Ore19.49 – Binotto a Sky Italia: “Dovremo avere pazienza, si può superare e abbiamo un buon ritmo”, dice su Leclerc. Su Sainz: “Sarà importante per Carlos liberarsi il prima possibile di Fernando. Passo simile a Red Bull”.

Ore19.45 – È il momento dell’inno nazionale canadese.

Ore19.43 – Poco più di 15 minuti al giro di formazione. [ CRONACA F1 GARA GP CANADA LIVE ]

Ore19.39 – Cielo sereno e ventoso sull’isola di Notre-Dame: asfalto a 40°C.

Ore19.37 – Horner si aspetta l’attacco di Alonso: “È sicuro lo farà”.

Ore19.34 – Cerca la giusta concentrazione Fernando Alonso, in griglia con i propri ingegneri.

Ore19.32 – La Mercedes di Hamilton verso lo schieramento di partenza: l’inglese scatterà quarto.

Ore19.28 – Ultimi giri di prova per le vetture, che vanno a schierarsi sulle proprie piazzole. Poco più di mezz’ora al via.

Ore19.26 – È pronto anche Fernando Alonso, che proverà a prendersi la vetta della corsa al via dalla P2.

Ore19.23 – I meccanici si posizionano sulla griglia di partenza, mentre i piloti escono dai box provando la partenza.

Ore19.20 – Buonasera e benvenuti nella cronaca in diretta del GP di Montréal. 18 sono i gradi centigradi dell’aria, 39 quelli dell’asfalto. Macchine in pista a Montréal!

La cronaca in diretta del Gran Premio del Canada inizierà alle ore 19.20. [ CRONACA F1 GARA GP CANADA LIVE ]

 

Il commento di Mario Isola, responsabile Pirelli per la F1: “Il Gran Premio del Canada ha una serie di incognite con cui i team dovranno fare i conti. Il meteo è spesso variabile, tutti i dati disponibili sono vecchi di tre anni, la gamma di pneumatici è completamente diversa rispetto all’ultima volta, con mescole e strutture rinnovate. Il tutto su una pista che viene usata raramente, cosa che determinerà un livello di evoluzione molto alto.”

“Rispetto all’ultima volta a Montreal, le mescole dovrebbero risultare più stabili, e con finestre di utilizzo più ampie. Ciò consentirà ai piloti di spingere di più in ogni stint, con un rischio di surriscaldamento molto più basso. Un aspetto interessante di questo circuito, che potrebbe influenzare le strategie, è il tempo che richiede il passaggio ai box. Un pilota può entrare e uscire dalla pit lane in meno di 20 secondi, tra i tempi più bassi del calendario“.

Seguici anche sui social: TelegramInstagramFacebookTwitter

 

Francesco Rapetti

Aspirante giornalista, studente di Scienze Politiche all'Università di Genova. Appassionato di Formula 1 fin da piccolo.