F1 | GP Cina 2019 – Charles Leclerc: “Deluso dalla mia qualifica, voglio il riscatto”

Alla terza gara sulla Ferrari, Charles Leclerc dimostra di essere all’altezza della guida qualificandosi in quarta posizioni, nonostante l’assetto della monoposto non sia perfetto e il monegasco non sia soddisfatto del suo giro di qualifica. Leclerc GP Cina

Charles Leclerc Cina
Charles Leclerc

Charles non si accontenta mai, punta sempre al massimo e dimostra già la stoffa e la maturità di un campione, nonostante la giovane età. Infatti dopo la qualifica è stato molto duro con se stesso, criticandosi per la qualifica, secondo lui, imperfetta e sottotono.

“Sono arrabbiato con me stesso. Ho fatto un errore all’ultimo giro che avrei proprio dovuto evitare di fare. Nel complesso, penso ci sia qualcosa di positivo, perché in tutte e tre le sessioni di prove libere ho faticato molto a causa del set up della monoposto e di conseguenza c’era poco feeling con la monoposto e comfort nella guida. Poi, prima della qualifica, sono stati apportati dei cambiamenti che mi hanno permesso di guidare meglio e fare i tempi che ci aspettavamo.

Sapevamo che i nostri rivali sarebbero stati molto veloci sin dalla prima sessione e in gara crediamo saranno ancora pù tosti.  La gara domani sarà più difficile di quanto previsto, dato che non ho avuto alcuna possibilità di eseguire dei long run in nessuna sessione delle prove libere, mi sento un po’ al buio. Sarà molto dura, ma spingerò al massimo.”

F1 | GP Cina 2019 – Mattia Binotto: “Qualifica non proprio perfetta, ma è la gara ciò che conta”

Leclerc GP Cina

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.