F1 | GP Cina 2019 – Lance Stroll: “Strategie sbagliate, avevo le possibilità di fare punti”

Gara non proprio positiva per Lance Stroll in Cina. Conclude dodicesimo ad un soffio dalla zona punti, mentre il suo compagno di squadra Checo Perez finisce ottavo guadagnandone quattro. Secondo l’opinione del pilota canadese, le strategie sbagliate scelte dal team sono la principale causa di questo risultato non proprio positivo. GP Cina Lance StrollGP Cina Lance Stroll

Lance Stroll in azione a Shanghai – Foto Racing Point

“Oggi sarebbe potuto andare meglio. Ero davanti ad Albon fino al primo pit stop e poi ha eseguito un undercut su di noi ed ha concluso in zona punti. È stato proprio un peccato. Avremmo potuto essere un po’ più aggressivi e tentare l’undercut, perché non c’era nessuno davanti a noi nell’immediato. Penso ci fosse Sergio o Raikkonen davanti, a circa cinque secondi di distanza, quindi non stavo proprio lottando e dietro c’era Albon a tre secondi. La mossa della Toro Rosso era semplice ma efficace.  È deludente, perché dopo non c’erano le condizioni adatte per sorpassarlo e riprendersi la posizione. Alla fine abbiamo eseguito un’ulteriore sosta e siamo riusciti a sorpassare Magnussen, per poi finire in dodicesima posizione, ma avremmo potuto fare meglio. Il passo gara non era male, ma dobbiamo riguardare meglio le strategie, punto negativo della gara qui in Cina, perché penso che avevamo le possibilità per guadagnare almeno un punto.”

Formula E | Roma E-Prix – Vince Mitch Evans: “Contento per la vittoria, ringrazio Mark Webber per il tifo”

Simona D.

Studentessa di lingue appassionata di motori che spera, un giorno, di poter trasformare la sua passione nella sua professione.