F1 | GP Cina, Daniel Ricciardo: “Non è stato semplice”

Il GP di Cina è stato un weekend a due facce per Renault e per Daniel Ricciardo. Il talento australiano ha concluso la gara in settima posizione, preservando il risultato della qualifica. Vediamo insieme come ha commentato la gara.

GP Cina Ricciardo
Renault Formula One Team

“Una gara in solitaria” GP Cina Ricciardo

Per Daniel Ricciardo, i punti conquistati nel GP di Cina sono i primi in Renault. Solo l’anno scorso l’australiano aveva trionfato sul circuito di Shanghai, forte di una strategia a due soste ben costruita. Quest’anno Ricciardo ha dovuto gestire le sue gomme hard al meglio, per salvaguardare la settima piazza con una sola sosta.

“Tornare in carreggiata è positivo, così come finire la gara e conquistare i primi punti con la squadra. Prenderemo quanto c’è di positivo da questo. Poteva sembrare un settimo posto facile, ma non è stato semplice. Ho condotto una gara in solitaria, con poche battaglie ma tanta pressione da chi mi stava dietro fino alla fine. Vogliamo migliorarci da questo punto nelle prossime gare e continuare a lavorare.”

Anche il Team Principal Cyril Abiteboul ha avuto modo di commentare la prestazione di Ricciardo, elogiandone la capacità di adattarsi a una difficle strategia.

“Possiamo essere felici del fatto che Daniel abbia finalmente aperto la strada ai punti iridati con Renault. Ha guidato in modo molto intelligente per conservare le gomme su una sola sosta. Abbiamo dovuto fare questa scelta per mantenere la posizione, nonostante le difficoltà nell’iniziare su gomme soft usate.”

 

F1 | GP Cina, Nico Hulkenberg: “C’è tanta delusione”


mm

Aurora Dell'Agli

Classe 1997, appassionata di motori sin da bambina. Studio Giurisprudenza e nel tempo libero commento e analizzo Formula 1, Formula E e WEC sul blog Instagram @theracingchick.