F1 | GP Cina – Qualifiche, Toro Rosso: “Domani ci aspettiamo di fare una buona gara”

Dopo un buon avvio di stagione con Kvyat a punti in Australia ed Albon in Bahrain, il weekend della Cina, seppur con qualche riserva, può dirsi soddisfacente per la Toro Rosso, perlomeno considerando le prestazioni della monoposto. Il brutto incidente di Albon nelle Prove Libere 3 ha condizionato le qualifiche del Team, costretto a scendere in pista con la sola vettura di Daniil Kvyat. Nonostante questo, le buone prestazioni della macchina durante le prove libere e in qualifica fanno ben sperare la Scuderia di Faenza. GP Cina Toro Rosso

GP Cina Toro Rosso
 Foto Red Bull Content Pool

A causa dell’incidente durante la terza sessione di Prove Libere, nella monoposto di Albon sarà sostituita la Power Unit. Il debuttante però non demorde e guarda avanti.

Le parole di Albon

“Ho avuto un brutto incidente nelle Libere 3, ma fortunatamente sto bene. Sono deluso per aver commesso un errore.”

Il pilota anglo-thailandese spiega il suo errore:

“Ero più volte andato sull’erba sintetica all’ultima curva, perché in quel punto si può andare più veloce sfruttando quel pezzo extra di tracciato. Quella parte è sempre un po’ lenta e normalmente vuoi recuperare, ma stavolta sono stato un po’ troppo avido con l’acceleratore. Avrei preferito girarmi verso il lato sinistro della pista, ma la macchina è andata a destra e ho colpito il muro.”

“Nonostante tutto nelle Libere 2 abbiamo avuto una buona macchina e il nostro passo gara sembra competitivo, quindi sono ottimista per domani. Non sarà facile, ma credo che avremo il giusto passo per fare dei sorpassi, quindi speriamo di poter andare a punti”.

https://platform.twitter.com/widgets.js

Il commento di Kvyat

 

Il pilota russo, dopo una ottima qualifica, chiusa a soli 22 millesimi dalla Q3, guarda il bicchiere mezzo pieno:

“La qualifica è stata intensa e difficile e come al solito in un gap molto ridotto c’erano un paio di vetture e un decimo poteva fare la differenza di due o tre posizioni al via. Nonostante tutto penso di aver fatto del mio meglio, la macchina si è comportata abbastanza bene”.

“Abbiamo margini di miglioramento, questa credo sia stata la nostra miglior qualifica dell’anno finora ed è un peccato aver mancato la Q3 per soli due centesimi di secondo.”

Anche Daniil si dice fiducioso sul passo gara:

“Da quanto visto dalle libere 2 abbiamo una macchina competitiva per la gara e una buona posizione di partenza, quindi cercheremo di fare del nostro meglio per chiudere nei primi dieci”.

F1 | GP Cina 2019 – Daniel Ricciardo si qualifica settimo: “Ottimo risultato per la squadra, in gara vogliamo fare ancora meglio”

Leonardo Trillini

Studente di Scienze della Comunicazione (Comunicazione d'impresa) presso l'università di Macerata e grande appassionato di F1 sin da bambino.