F1 | GP Cina, qualifiche – Williams in crescita: “Siamo più vicini al resto del gruppo”

Le due Williams monopolizzeranno la penultima fila sulla griglia di partenza del gran premio della Cina. La vettura si è confermata ancora come la peggiore del lotto, ma qualcosa sembra muoversi in quel di Grove…

GP Cina Williams
George Russell – Foto: twitter Williams Racing

L’incidente che ha coinvolto la Toro Rosso di Albon nella terza sessione di libere e un problema tecnico occorso all’Alfa Romeo di Giovinazzi ha permesso alle due Williams di fare un salto in avanti sulla griglia. Ma la vettura è ancora la cenerentola di questo mondiale 2019.

A Grove provano comunque a vedere il bicchiere mezzo pieno. Il distacco dal resto del gruppo è passato dal secondo e mezzo del Bahrain a meno di un secondo in Cina.

George Russell per la terza volta su tre gare vince il duello in qualifica col compagno di squadra e guarda con fiducia alle prossime gare, con una vettura che sembra migliorare: “Partire dalla diciassettesima posizione è senza dubbio meglio di quanto ci aspettassimo in fine settimana. È stata una sessione abbastanza decente, ci stiamo avvicinando a tutti gli altri e come squadra siamo leggermente più competitivi. Stiamo capendo meglio la macchina e stiamo ottenendo di più dal set-up che abbiamo usato per fare il giro in qualifica. Domani usciremo e daremo tutto e vediamo cosa possiamo fare.”

Robert Kubica – Foto: twitter Williams Racing

Robert Kubica esce nuovamente sconfitto dal duello con Russell, ma stavolta il distacco dal teammate è solo di pochi millesimi: “È stata una qualifica sorprendente con il bilanciamento della macchina. Ho faticato molto nel primo run dove ho avuto un enorme sovrasterzo che non mi aspettavo, dato che abbiamo lottato con il sottosterzo per tutto il weekend. Dobbiamo verificare e capire questo, perchè è stata una sorpresa. Domani non sarà facile, la gestione delle gomme sarà importante soprattutto in base alle temperature ambientali e della pista, ma sarà lo stesso per tutti noi.”

F1 | GP Cina 2019 – Charles Leclerc: “Deluso dalla mia qualifica, voglio il riscatto”

mm

Elia Aliberti

Classe 1994, studente di ingegneria meccanica. Appassionatosi alla Formula 1 ed al motorsport fin da tenera età, sulle orme dei trionfi di Schumacher e della Ferrari