Pubblicato il 12 Aprile, 2021 alle 12:52

F1 | GP del Canada a rischio porte chiuse, la F1 pronta a chiedere sei milioni di dollari in più

La situazione sanitaria legata al Coronavirus potrebbe spingere gli organizzatori del GP del Canada a vietare l’ingresso del pubblico; la F1 è pronta a chiedere sei milioni di dollari in più.

Foto: unknown

A più di un anno dall’inizio della pandemia legata al Coronavirus la situazione in alcuni Paesi non è ancora migliorata più di tanto. Tra questi c’è il Canada costretto a dover fare ancora i conti con una situazione sanitaria tutt’altro che positiva. Proprio per questo gli organizzatori del GP del Canada starebbero pensando di vietare l’ingresso ai tifosi in occasione dell’evento di F1. Nonostante ciò, stando a quanto riportato dal quotidiano LaPresse, i vertici di FIA e Liberty Media vorrebbero chiedere sei milioni di dollari in più qualora non dovesse esserci il pubblico.

Dietro questa scelta vi sarebbe la volontà di coprire quelle spese che solitamente vengono coperte dalla vendita dei biglietti. La scorsa settimana la Formula 1 ha inviato una lettera al Governo canadese e agli organizzatori dell’evento chiedendo di poter avere una risposta entro la fine di questa settimana.

Ne ha parlato anche la sindaca di Montreal, Valérie Plante. “La città è pronta ad ospitare l’evento e ci teniamo particolarmente. Ribadiamo il nostro appello al Governo affinché si possa trovare una soluzione per il GP del Canada di F1”. Da Ottawa però fanno sapere che la situazione economica del Paese è peggiorata dall’inizio della pandemia e per questo c’è bisogno di tempo prima che possa essere presa una decisione.

Inoltre dovrebbe essere risolta anche la questione legata al protocollo sanitario. Fino ad ora chiunque entri in Canada deve rispettare una quarantena di quattordici giorni, condizione impossibile per un mondo, quello della Formula 1, abituato a viaggiare di continente in continente nel giro di pochi giorni. Qualora il GP del Canada dovesse essere annullato per il secondo anno consecutivo ecco che la Turchia sarebbe pronta a ospitare nuovamente la F1.

Seguici anche su Instagram

Disqus Comments Loading...